WINE TIME

WINE TIME: IL VINO D’ESTATE

In queste giornate bollenti dell’estate italiana ti viene mai in mente di bere del vino? 🤔

All’eventuale consumatore di vino l’estate può sembrare un periodo inadeguato per berlo. Le basse temperature invernali, abbinate a pasti più sostanziosi, ci portano all’associazione diretta con vini rossi corposi che scaldano la gola al primo sorso ma, se le uve rosse dominano la stagione più fredda dell’anno, l’estate richiede un bel calice di vino bianco, rosé o un flûte di spumante, i quali sono più leggeri, acidi e rinfrescanti.

Uve come Chardonnay, Sauvignon Blanc e Riesling sono in testa alla lista delle più adatte alla stagione, in quanto originano vini con gradazione alcolica inferiore e che tendono ad essere più asciutti e leggeri, giovani e meno complessi, abbinandosi perfettamente a piatti tipici estivi.

Tutte e tre le varietà richiedono una temperatura compresa tra 8° e 10° gradi per il loro consumo: una temperatura più bassa può intorpidire la bocca, riducendo la capacità di apprezzamento del vino. L’aspetto fruttato ereditato dalla polpa dell’uva è frutto, solitamente, di un breve periodo di contatto con le bucce e di un altrettanto breve affinamento. E, nel caso specifico dello spumante, la leggerezza è ancora maggiore grazie alla gassificazione, sia essa naturale o causata dall’aggiunta meccanica di anidride carbonica.

I vini rosati, una volta relegati al titolo di bevanda di seconda categoria, godono di enorme popolarità d’estate, soprattutto in Francia. 

I migliori al mondo, prodotti da uva rossa, la cui buccia trascorre solo poche ore a contatto con il mosto per dare colore, sono prodotti nella regione della Provenza. 

Appassionati di vino rosso, non dovete avercela con me: sebbene non si parli di preferenze, esistono anche rossi adatti all’estate. Tra quelli consigliati sono i rossi più giovani, più fruttati e meno legnosi.  Essendo consumato ad una temperatura compresa tra i 15° e i 13° gradi, non c’è danno o perdita di qualità quando si beve un buon bicchiere di vino rosso come tali caratteristiche in una notte più calda.

Ad ogni modo, rimango dell’idea che la cosa più importante sia bere con responsabilità per poter godere al massimo e al meglio ogni istante della stagione del sole, preferibilmente in buona compagnia…! 🥂☀️😉

Comments

comments

Articoli simili

WINE TIME: I SENSI E IL VINO

Vanessa Medeiros

WINE TIME: COSA VI ASPETTATE DA UN VINO?

Vanessa Medeiros

ECCO ALCUNI CONSIGLI IMPORTANTI PER CONSERVARE I VINI

Vanessa Medeiros
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it