EVENTI

“SICILIA ON LINE”, PROGRAMMAZIONE DELLE NUOVE ATTIVITÀ DI WE START

We Start, team di professionisti, costituito durante il periodo di lockdown si accinge ad
effettuare la programmazione di nuove attività, mirate a rilanciare l’economia siciliana,
duramente colpita dall’attuale pandemia da covid-19, presentando un tour di eventi, dal
titolo: “Sicilia On Line”.
I professionisti di We Start, prevalentemente siciliani, impegnati in diversi progetti di
informazione e formazione manageriale, nonché di sviluppo economico sul territorio
siciliano, hanno dovuto rivedere le proprie strategie di sviluppo, in linea con il Dpcm del
Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, emanato il 24 ottobre 2020, recante nuove
misure da adottare per il contrasto alla diffusione del Coronavirus.
I nuovi protocolli per le misure di sicurezza, impongono di fatto al laboratorio di idee We
Start, la ricerca di soluzioni per portare avanti tutte le sue iniziative future, volte ad
apportare miglioramenti in vari settori economici e che possono favorire lo sviluppo della
Sicilia; in coerenza con la Mission del gruppo We Start che si propone come “Acceleratore
Territoriale”.
Sarà quindi pubblicata on line l’intera serie di attività di We Start, in programmazione da
ottobre, a dicembre; ovviamente suscettibile ad ulteriori variazioni, nell’eventualità
dell’entrata in vigore di nuove misure anti covid.
Il primo appuntamento prefissato dal Think Tank Siciliano è previsto per la mattina del 31
ottobre, dalle 10.00 alle 13.00, per la presentazione del Progetto Life che il gruppo di
giovani professionisti, insieme all’università di Palermo, il CNR e diversi comuni costieri
della Città Metropolitana di Palermo, ha presentato per partecipare al bando Life
dell’Unione Europea, per la riqualificazione costiera, attraverso soluzioni per la bonifica di
siti inquinati nella Costa di Palermo.
Il giorno dopo, il 1 novembre, è previsto un evento on line che coinvolgendo le aziende
agricole dei Monti Sicani, in particolare l’Oleificio Montone, avrà l’obbiettivo di creare un
sistema di cooperazione tra aziende agricole, per la scelta di una strategia di medio lungo
periodo per i controlli di qualità. L’evento, promosso e sponsorizzato dall’Istituto Zoo
Profilattico, prevede inoltre, l’adozione di un marchio territoriale che raggruppi produttori e
prodotti per identificarsi all’interno di un territorio circoscritto nei Monti Sicani.
Il 5 novembre sarà il momento di confronto tra temporary managers, cooperative,
istituzioni regionali e banche che, sulla base di periodi di crisi attuali, cercano di focalizzare
l’attenzione sull’effettiva importanza di inserire figure manageriali temporanee dentro le
imprese, perché possano interpretare in modo effettivo e concreto le esigenze
imprenditoriali e le richieste bancarie di dover prevedere strategie imprenditoriali per dare
credito alle imprese medio piccole. All’evento parteciperà Maurizio Quarta, Amministratore
Delegato di Temporary Management & Capital Advisors., società con sede a Milano che
opera a livello internazionale da anni sul temporary management.
In programma per metà novembre, è previsto un evento che collocandosi nel progetto
Sicilia ai 5 sensi, intende coinvolgere San Martino delle Scale, frazione del comune di
Monreale, nella creazione di un percorso siciliano dei 5 sensi su arte, storia ed
enogastronomia.

Verso la fine di novembre invece, si svolgerà un evento dedicato alle PMI del settore
agrifood e del hospitality esperienziale, in cui We Start insieme al Co Working neu-noi di
Palermo, gestirà un programma di accelerazione per le imprese partecipanti, proponendo
delle soluzioni digitali, in ambito di marketing, comunicazione e internazionalizzazione
delle imprese agrifood e del turismo esperienziale che hanno bisogno di innovarsi per far
fronte al periodo congiunturale che ci riguarda.
Gli appuntamenti con We Start si concluderanno, infine, con due eventi, che
scongiurandone lo svolgimento in presenza, nel rispetto delle norme anti covid, hanno lo
scopo di promuovere due prodotti tipici della provincia di Palermo: lo sfincione di Ficarazzi
e il cachi di Misilmeri, entrambi simboli identitari dei rispettivi comuni. Per entrambi i
prodotti, We Start ha selezionato le località come brand city, sfruttandone
l’enogastronomia e la storia culinaria come volano per creare una denominazione
comunale e quindi un’opportunità di sviluppo economico.
We Start, in modo impeccabile, non rimane a guardare l’andamento storico che riguarda
l’economia Italiana e quindi Siciliana, ma va sempre alla ricerca della soluzione ottimale
per lo sviluppo territoriale di pmi, pubbliche amministrazioni e cittadini siciliani.

Comments

comments

Articoli simili

OSCAR D’LEON IN CONCERTO A MILANO: QUANDO IL SUCCESSO NON SI FERMA MAI

Claudia Mazzucco

SI RIFIUTA DI LAVORARE L’ULTIMO DELL’ANNO VIENE TRASFERITA A 100 KM

Redazione

Una copertura mondiale per la NASCAR Whelen Euro Series

Redazione
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it