ATTUALITA'

RAZZISMO RAGAZZA PERDE LA PICCOLA DI 5 MESI E VIENE INSULTATA

Razzismo e insulti il caso di una donna di colore Nigeriana straziata dal dolore della perdita della sua bimba di 5 mesi, morta in un pronto soccorso di Sondrio, insultata da più pazienti che, dalla sala d’aspetto, sentivano la sua voce strozzata dal dolore “Fate tacere quella scimmia, tanto quelle come lei ne sfornano uno all’anno”.

Un sogno avverato una bimba aspettata da tanto tempo una ragazza di 22 anni che come tante voleva un bimbo una mamma come tante altre,

“Non sono una scimmia, sono una mamma”. 

La madre si accorge che la bimba non respira più, cosi col suo compagno corrono al pronto soccorso, i medici hanno fatto tutto il possibile per salvarla, ma per la piccola Mistura, così l’avevano chiamata, non c’è stata più speranza la disperazione e poi l’insulto  “Fate tacere quella scimmia, tanto quelle come lei ne sfornano uno all’anno” cosi hanno gridato i pazienti in sala d’aspetto ma ha sentire c’era una madre ed una figlia che hanno subito denunciato l’accaduto.

Comments

comments

Articoli simili

Al via il reclutamento di 300 lettori

Redazione

MONZA RESEGONE AL VIA DOMANI SERA SABATO 17 GIUGNO

Massimo Dal Seno

DIODATO CONTINUA IL SUCCESSO DELL’ ADESSOCLUBTOUR

Redazione
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it