CRONACA

CAMPER ESPLODE A NASHVILLE TRE FERITI

La mattina di Natale a Nashville, nel Tennessee (Stati Uniti), un camper e esploso causando diversi danni e tre feriti.

 Il camper era parcheggiato su Second Avenue, una strada solitamente molto frequentata e piena di ristoranti e negozi, dalle prime indagini l’esplosione non e avvenuta come incidente ma e stata premeditata la polizia nel pomeriggio ha diffuso un’immagine del camper coinvolto ripreso dalle telecamere di sicurezza della strada.

 Secondo la polizia, il camper è stato parcheggiato su Second Avenue all’1.22 del mattino, nei pressi di un edificio della società di telecomunicazioni AT&T. Dopo qualche ora, verso le sei, qualcuno si è insospettito e ha chiamato la polizia, che una volta arrivata sul posto ha chiesto rinforzi, poco dopo la fortissima esplosione.

Al momento non si conoscono ne l’autore e ne le motivazioni di questo attentato in serata la polizia ha tenuto una conferenza stampa in cui ha detto che sulla scena sono stati rilevati resti che potrebbero appartenere a una persona.

Il sindaco Cooper ha detto che il centro città sarà «blindato» per permettere ulteriori indagini: ha chiesto al governatore del Tennessee di dichiarare lo stato di emergenza, e ha imposto un coprifuoco di 48 ore, a partire dalle 16.30 di venerdì.

Comments

comments

Articoli simili

VARESE TROVATA COPPIA DI CADAVERI SI PENSA ALL’OMICIDIO SUICIDIO

Massimo Dal Seno

A PECHINO RINVIATA APERTURA DELLE SCUOLE, 98 CASI DI COVID

Redazione

BRASILE: GLI ABITANTI DELL’AMAZZONIA DURAMENTE COLPITI DAL COVID-19

Redazione
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it