CRONACA

VERONA UCCISO IL TITOLARE DI UNA SALA SLOT

A Legnago Verona Il titolare di una sala giochi è rimasto ucciso durante una rapina compiuta nel suo locale.

Aggredito da un un uomo col volto coperto, armato di bastone e stato colpito più volte cadendo a terra senza vita.

Circa 3000 euro d’incasso questo e stato il bottino che ha portato il rapinatore ad uccidere un uomo di 60 anni.

Il rapinatore è poi fuggito facendo perdere le proprie tracce a scoprire il cadavere del titolare è stata la sua socia in affari che abita nello stesso stabile e che, entrando nel locale, lo ha trovato a terra in una pozza di sangue.

Ora si e aperta un’indagine assegnata ai militari del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Verona insieme ai colleghi della Compagnia di Legnago.

Comments

comments

Articoli simili

MILANO DENUNCIATO IL MARITO DI ADRIANA SIGNORELLI UCCISA A COLTELLATE

Massimo Dal Seno

IMPRESE A RISCHIO: 420.000 POSTI MENO CON 270.000 CHIUSURE

Redazione

GERUSALEMME 169 FERITI NEGLI SCONTRI

Redazione
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it