ATTUALITA'

DAL 10 AL 20 OTTOBRE CUBA HA CELEBRATO IL MESE DELLA CULTURA

Iniziative al passo con i tempi del consolato generale di Cuba a Milano che ha scelto i social media per celebrare, anche nel 2020,  il valore della cultura e della tradizione.

Anche nei periodi di maggiore difficolta a causa delle restrizioni economiche, commerciali finanziare causate dal cosiddetto “bloqueo”  messo in atto dagli Stati Uniti nei confronti di Cuba all’indomani della rivoluzione, il governo di Fidel Castro ha sempre mantenuto come priorità la cultura e la formazione  scolastica. La celebrazione del Mese della Cultura è uno degli aspetti di questa visione. Anche nel 2020, pur con le limitazioni dovute alla pandemia che ha impedito l’organizzazione di eventi in presenza, il Consolato  Generale di Cuba a Milano ha onorato uno dei suoi patrimoni più grandi della Isla bella . E l’ha fatto usando i social network che, in un periodo di distanziamento sociale hanno comunque, se ben usati, un ruolo importante  di coesione della comunità. SI è così ideata un’attività social con il fine di  omaggiare le tante donne e uomini di cultura cubani  attivi  nella musica,  nel canto, nella recitazione, nella danza, nella organizzazione di eventi  qui in Nord Italia. Molto favorevole la reazione  dei follower, sia cubani che italiani, che hanno reagito dedicando i loro “like” ai post della pagina facebook del Consolato che ha pubblicato le gallerie fotografiche  dei suoi migliori talenti con una breve biografia. Un modo creativo per reagire ai tempi che corrono rendendo visibile una categoria, quella degli artisti, tra le più colpite dal blocco dovuto alla pandemia. Sempre sui social si è reso onore  al 152esimo anniversario  della Bayamesa, l’inno nazionale  di Cuba,  a commemorazione della storica vittoria   da parte delle truppe cubane su quelle dei conquistadores spagnoli presso la città di Bayamo il 20 ottobre 1868. Proprio il 20 ottobre 2020   alle ore 20 per l’ Italia è stato fissato l’ appuntamento sul web per condividere la propria esecuzione canora o musicale della Bayamesa,, l’inno che unisce e rafforza l’identità di tutti i cubani del mondo. Perché dove c’è un cubano, li c’è Cuba.

Comments

comments

Articoli simili

BARACK OBAMA A SEED AND CHIPS A RHO FIERA

Massimo Dal Seno

ITALY IS NOW AND NEXT – MILANO AL CENTRO DELL’EUROPA DI DOMANI

Redazione

Il Comune di Milano aderisce a ‘Nidi gratis’ anche per l’anno educativo 2019/2020

Redazione
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it