EVENTI SPORT

Zardo vince nel debutto NASCAR

L’italiano offre una prestazione impressionante davanti ai suoi tifosi

In quello che è stato il suo primo weekend di NASCAR, Hillclimb italiano e veterano GT Denny Zardo (Alex Caffi Motorsport Toyota Camry) ha vinto la sua gara di nicchia in modo impressionante per Alex Caffi Motorsport, precedendo il vincitore del sabato Thomas Ferrando (# 37 Knauf Racing Team Ford Mustang ), che ha ulteriormente rafforzato i suoi punti di testa in testa all’evento finale della stagione 2017.

Dopo la sfortuna di Sabato – è stato coinvolto in un contatto tardivo mentre combatteva per un posto sul podio – Zardo era tutti sorrisi in Victory Lane.

“Ho visto la vettura per la prima volta il venerdì ma con il grande lavoro del team Alex Caffi Motorsport abbiamo trovato una buona sensazione abbastanza rapidamente”, ha detto Zardo, che ha cominciato dal palo e brillantemente risposto ad ogni attacco portato da Ferrando nel primo parte della gara prima di costruire un buon vuoto e attraversare la linea di arrivo con 2,5 secondi sul francese. “Ferrando è un veterano della Serie ed è stata una grande battaglia giusta per il vantaggio. Voglio ringraziare la squadra per questa opportunità unica. Le vetture sono davvero divertenti da guidare, sono veramente sorpreso per quanto siano veloci e quanto facilmente si può adattare e avere una tonnellata di divertimento alla ruota “.

Ferrando, che ha provato il meglio per vincere la sua settima gara della stagione, è ora in testa alle Finale Zolder con un vantaggio rassicurante sugli altri contendenti del titolo.

“Sono veramente contento di questo risultato perché abbiamo guadagnato molti punti oggi. Abbiamo fatto un passo importante per la finale di Zolder il mese prossimo in Belgio. Il team di Knauf Racing fa sempre un ottimo lavoro sull’auto e sono veramente grato per poter lavorare con loro “, ha detto Ferrando dopo aver ricevuto ancora una volta il rosso Adesivo Whelen per essere il leader di ELITE 2 punti alla fine del fine settimana. “Knauf è famigliare per me e ringrazio tutti per quello che fanno per la mia carriera. Sono unici. In Zolder voglio segnare quanti più punti posso. Il mio obiettivo è quello di legare Stienes Login per i più vincenti in una stagione e per questo dovrò vincere tutte le gare in Belgio, ma il titolo è l’obiettivo più importante “.

Il campionato del campionato Ulysse Delsaux (# 3 RDV Competition Ford Mustang) è terminato al terzo posto. Il giovane francese dovrà dare il massimo allo Zolder Finals per avere un colpo sul titolo Elite 2 in questa stagione.

La battaglia per la Coppa di Rookie era dietro a Delsaux. Guillaume Dumarey (# 24 PK Carsport Chevrolet SS) ha avuto la mano migliore su Nicki Petersen (# 33 Mishumotors Chevrolet SS), che ha arrotondato la top 5. Maciej Dreszer (# 66 DF1 Racing Chevrolet SS) finito sesto alla fine di una feroce battaglia con Petersen.

Paul Guiod (# 73 Knauf Racing Ford Mustang) ha avuto una corsa solida e ha finito sesto davanti a Felipe Rabello (# 55 CAAL Racing Chevrolet SS). Justin Kunz (# 11 PK Carsport Chevrolet SS) e Roberto Benedetti (# 41 The Club Motorsports Ford Mustang), che hanno vinto il Trofeo Challenger, hanno arrotondato i primi 10.

La NASCAR Whelen Euro Series tornerà in pista dal 14 al 15 ottobre a Circuit Zolder, dove saranno coronati i campioni NASCAR Whelen Euro Series 2017.

Comments

comments

Articoli simili

Mondiale Maschile 2018: domani gli azzurri in campo contro la Finlandia

Redazione

AL MILANO IN FESTIVAL, GENTE DE ZONA ALLA GRANDE: “DOPO BAILANDO, SEMPRE PIU’ INTERNAZIONALI”

Claudia Mazzucco

Il 4 ottobre apre al pubblico la grande antologica dedicata a Carlo Carrà

Redazione
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it