SPORT

GLI AZZURRINI PER I CAMPIONATI DEL MONDO UNDER 21 MASCHILI

Il tecnico della Nazionale Under 21 maschile Angiolino Frigoni ha scelto i dodici atleti che prenderanno parte ai Campionati del Mondo Under 21 maschili, in programma dal 23 settembre al 3 ottobre in Italia e Bulgaria. Insieme agli undici atleti già presenti in Sardegna si aggregherà al gruppo azzurro Alessandro Michieletto. Il neo Campione d’Europa con la Nazionale Seniores giungerà a Cagliari venerdì 24 settembre.

Questo l’elenco degli atleti che prenderanno parte alla rassegna iridata:
Paolo Porro (Power Volley Milano); Leonardo Ferrato (Volley Motta di Livenza); Tommaso Stefani (Prisma Taranto); Tommaso Rinaldi (Top Volley Cisterna Latina); Federico Crosato, Andrea Schiro, Mattia Gottardo; (Kioene Padova); Nicola Cianciotta (Volley Mondovì); Damiano Catania (Blu Energy Piacenza); Francesco Comparoni (Vero Volley Monza); Giulio Magalini (Volley Verona), Alessandro Michieletto (Trentino Volley).

Lo staff azzurro: Angiolino Frigoni (allenatore), Mauro Rizzo (secondo allenatore), Roberto Vannicelli (medico), Francesco Bettalico (fisioterapista), Annalisa Pinto (scoutman), Enrico Cecamore (team manager).

La Nazionale Maschile, inserita nella Pool A che si giocherà a Cagliari affronterà nella prima fase la Thailandia 23/9 (ore 19), Egitto 24/9 ore 19, Repubblica Ceca 25/9 ore 19.

I gironi:
Pool A (Cagliari, Italia): Italia, Egitto, Repubblica Ceca, Thailandia. 
Pool B (Sofia, Bulgaria): Bulgaria, Cuba, Bahrain, Polonia.
Pool C (Carbonia, Italia): Iran, Argentina, Marocco, Belgio. 
Pool D (Sofia, Bulgaria): Russia, Brasile, Cameroon, Canada.

Diretta Streaming
Tutte le gare dei Campionati del Mondo maschili Under 21 saranno trasmesse in diretta streaming sul canale youtube della FIVB (QUI)

Biglietteria
I tagliandi per assistere alle gare della prima fase dei Campionati del Mondo a Cagliari e Carbonia sono disponibili sul circuito ticketsms al prezzo di 5 euro QUI. In ottemperanza alle normative vigenti in tema di partecipazione a manifestazioni sportive in impianti al chiuso è obbligatorio presentare il green pass (avvenuta vaccinazione contro il COVID-19, o guarigione dall’infezione COVID-19 negli ultimi sei mesi, o risultato negativo del test molecolare o antigenico rapido, eseguito nelle 48 ore antecedenti).

Comments

comments

Articoli simili

COMUNICATO CONGIUNTO FIPAV FIP E FIGH DEL 25 GIUGNO 2020

Redazione

Serie A1 Femminile: l’anticipo del sabato non sorride al Club Italia CRAI

Massimo Dal Seno

Nurburgring – Anteprima di gara

Redazione
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it