CRONACA

INDIA 9MORTI E 140 DISPERSI CROLLA PARTE DI UN GHIACCIAIO IN HIMALAYA

Tragedia in India, una parte di un ghiacciaio si e staccata precipitando in un fiume provocando l’innalzamento dell’acqua che ha travolto ponti e strade.


Dalle notizie diffuse dai media sul posto ci sono almeno 9 morti e circa 140 dispersi, al momento i danni economici sono incalcolabili sono state distrutte due centrali elettriche, ponti e strade nello Stato di Uttarakhand.
Circa 150 operai che stavano lavorando in una di queste centrali elettriche, sarebbero stati travolti dalle acque; alcuni di loro, rimasti bloccati in un tunnel, sono stati tratti in salvo.

Il governo ha dichiarato lo stato di emergenza inviando l’esercito per i primi soccorsi.
Su un Twitter il premier indiano Narendra Modi ha dichiarato
“Sto costantemente monitorando la sfortunata situazione in Uttarakhand. L’India è con l’Uttarakhand e la nazione prega per la sicurezza di tutti. Parlo continuamente con le autorità locali ricevo aggiornamenti sulle operazioni di soccorso”, ha scritto su Twitter il premier indiano Narendra Modi.

Comments

comments

Articoli simili

CORONAVIRUS GLI ULTIMI DATI FORNITI DALLA PROTEZIONE CIVILE

Massimo Dal Seno

Il Comune invita a segnalare i casi di persone in difficoltà a causa delle alte temperature

Redazione

VARESE CONTINUA LA LOTTA CONTRO IL FUOCO

Redazione
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it