Ciao amici oggi vi insegneremo a fare un piatto jolly della culinaria brasiliana: il “Salpicão de Frango”. 

É un tipico secondo piatto brasiliano delle feste che non manca mai nelle tavolate di Pasqua, Natale, o anche altre occasioni speciali. Molto comunamente trovato nei pranzi della domenica a casa della nonna o nei barbecue con gli amici, è un piatto considerato jolly perché anche se questo piatto è una gustosissima insalata a base di pollo, arricchita da frutta, verdure, aromi e tanta maionese può essere servito anche come antipasto, secondo piatto o semplicemente come contorno insieme al riso e patatine, che è la versione che vi presentiamo oggi. 

Il tocco speciale è una manciata di patate “paglia” dette anche “fiammifero” che da croccantezza e che potete preparare in casa con un po’ di pazienza o semplicemente sostituire con delle patatine fritte come abbiamo fatto noi.

Il Salpicão de Frango è un’insalata ricca e gustosa che si prepara velocemente e che può essere paragonata ad un insalata Russa con più ingredienti e che si può servire tiepida o fredda. 

Vediamo la ricetta:

Ingredienti per 4/6 porzioni: 

500 gr di petto di pollo. 

2 carote. 

1 barattolo di piselli fini o 150 gr di piselli freschi o surgelati, cotti. 

1 barattolo di mais. 

200 g di uvetta sultanina. 

1 mela verde sbucciata e tagliata a dadini. 

2 cucchiai di mascarpone (o maionese). 

1 ciuffo di prezzemolo. 

100 grammi di patate paglia (vedere sotto per il modo di preparo). 

100 gr di olive verde denocciolate. 

Sale e pepe q.b 

Olio EVO q.b 

Procedimento: 

Lessate il pollo con pochissima acqua oppure cuocetelo a vapore per 8 minuti poi lasciatelo intiepidire e sfilacciare a listarelle sottili. 

Unite in una ciotola capiente il pollo, i piselli e il mais sciacquati, l’uvetta fatta rinvenire e strizzata, la mela tagliata a dadini, le carote tagliate a julienne e le olive, un filo d’olio e mescolate bene tutto con il mascarpone o la maionese e un pizzico di sale e pepe a vostro gusto. 

Impiatate in una pirofila da servizio e lasciate in frigo fino al momento di servire. 

Ricoprite con le patate paglia prima di servire e un po’ di prezzemolo tritato per decorare. 

Servite freddo o se preferite lasciar intiepidire. 

Noi abbiamo accompagnato con il riso basmati in bianco e patatine fritte. 

Procedimento per fare le patate paglia: 

Lavate e sbucciate due patate poi grattugiate a julienne come fatte per le carote. Sciacquare bene sotto acqua fredda per levare l’amido. 

Tamponatele con della carta da cucina per asciugarle il più possibile e friggetele in abbondante olio finché saranno dorate, facendo attenzione a non farle 

incollare. Scolate su carta da cucina, salate e servite con il Salpicão. 

Buon appetito!

Comments

comments

Articoli simili

SPAGHETTI CON CREMA DI TONNO AL BURRO E LIMONE

Lucas Ramos e Rose Camargos

UN VIAGGIO NELLA GASTRONOMIA DEL PERU’: ARROZ TAPADO E SOSPIRO ALLA LIMEÑA

Lucas Ramos e Rose Camargos

MAMMA E FIGLIO IN CUCINA CI PRESENTANO I RAVIOLI ”FUORI NORMA”

Lucas Ramos e Rose Camargos
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it