ATTUALITA'

MILANO PROGETTO P.A.R.I. SOSTIENE LA RIPRESA DELLE SCUOLE

Supporto agli insegnanti degli Istituti Comprensivi Tommaso Grossi, Arcadia e Perasso e sostegno alle famiglie più fragili.

Gli operatori di progetto P.a.r.i.,selezionato da “Con i Bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile e promosso dalla Fondazione Somaschi in collaborazione con il Comune di Milano e altri otto partner, scendono in campo per sostenere la ripresa delle attività scolastiche post lockdown e per sostenere le famiglie più fragili.

Il progetto, nato per trasformare le scuole dei quartieri più complessi di Milano in punti di riferimento dell’innovazione e dell’inclusione attraverso attività di eccellenza, durante l’emergenza sanitaria non si è mai fermato, continuando a offrire supporto agli insegnanti e ai bambini dei tre complessi scolastici milanesi coinvolti dell’iniziativa: gli Istituti Comprensivi Tommaso Grossi, Arcadia e Perasso.

Nei mesi del lockdown gli operatori di Progetto P.a.r.i. hanno promosso iniziative per sostenere le famiglie e gli insegnanti alle prese con la Didattica a Distanza (DaD), istituendo uno sportello di aiuto per la gestione familiare della DaD e distribuendo 30 devices per poter seguire le lezioni online. Per i docenti sono stati organizzati degli incontri molto partecipati di formazione e confronto. Gli operatori di Progetto P.a.r.i. hanno anche attivato dei laboratori teatrali e artistici online per i bambini delle classi coinvolte nel progetto.

Il sostegno alle famiglie non si è fermato neanche con la fine dell’anno scolastico: durante tutta l’estate Progetto P.a.r.i ha garantito ai bambini appartenenti alle famiglie più fragili la partecipazione ad attività estive in quartiere e ha continuato a sostenere i docenti in vista della riapertura delle scuole.

Con il tanto atteso rientro in classe Progetto P.a.r.i è pronto a rinnovare il proprio supporto agli Istituti Comprensivi Tommaso Grossi, Arcadia e Perasso nelle nuove sfide che li attendono e per aiutarli a creare un ambiente scolastico accogliente e inclusivo, nel pieno rispetto delle norme e della tutela della salute di tutti.

Dopo un lungo periodo di didattica e di relazione a distanza è essenziale avviare questo nuovo anno scolastico progettando accuratamente le modalità di ritrovarsi, facendo tesoro delle esperienze dei mesi passati.

Quali saranno le emozioni che accompagneranno questo rientro? Quali insegnamenti del periodo di lockdown possiamo tenere e proiettare nel futuro? Come gestire le nuove regole di convivenza e di uso degli spazi? Queste le domande al centro della proposta formativa che Progetto P.a.r.i. ha pensato per gli insegnanti in un periodo che sarà ancora dominato dall’incertezza e da una radicale riorganizzazione della scuola.

Nel progetto, selezionato da “Con i Bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile, oltre a Fondazione Somaschi, alle tre scuole interessate e al Comune di Milano, sono impegnati altri sette partner: Architetti senza Frontiere, Atlantis Company, Centro Ambrosiano di Solidarietà Onlus, Comunità di Sant’Egidio Milano Onlus, Fondazione Casa della Carità A. Abriani Onlus, Progetto A. Società Cooperativa Sociale, Zero5- Laboratorio di Utopie Metropolitane Coop. Soc. Il soggetto valutatore è Codici Ricerche.

PROGETTO PARI. LE ATTIVITÀ. Le attività del progetto Pari coinvolgono gli alunni, i genitori e il corpo docente di tre Istituti Comprensivi, con particolare attenzione agli ultimi tre anni delle scuole primarie: Tommaso Grossi di via Monte Velino, Arcadia di via dell’Arcadia e Perasso di via Bottego.  I minori beneficiari delle attività progettuali sono oltre 1200. Il progetto, con l’obiettivo di combattere la dispersione scolastica, è rivolto non solo ai bambini Rom Sinti e Caminanti ma a tutti gli alunni, agli insegnanti, ai genitori per promuovere una scuola inclusiva, accogliente e migliore per tutti.  Ulteriori luoghi di intervento sono gli spazi di vita dei minori che vivono nei campi nomadi autorizzati dal Comune di Milano: l’insediamento di via Bonfadini (26 nuclei famigliari per un totale di 103 persone di cui 34 minori) e di Chiesa Rossa (68 nuclei famigliari per un totale di 258 persone di cui 92 minori). Altre attività saranno realizzate nel Centro Accoglienza Temporanea di via Sacile e con le famiglie ospiti dei percorsi di accompagnamento all’autonomia, gestiti da CEAS e Casa della Carità.  
RIPARTIAMO DALL’ACCOGLIENZA – Proposta formazione settembre/ottobre 2020 Con l’inizio della scuola Progetto P.a.r.i. attiva un percorso di formazione per gli insegnanti con l’obiettivo di riflettere e predisporre alcuni dispositivi didattico-pedagogici funzionali al rientro a scuola dopo una fase di emergenza e di straordinarietà, in un periodo che sarà ancora dominato dall’incertezza e da una radicale riorganizzazione della scuola. La formazione si sviluppa in tre moduli: 1° MODULO – L’alfabeto dell’accoglienza Cosa abbiamo imparato da questa esperienza? Quali apprendimenti possiamo mantenere proiettandoli nel futuro? Quali emozioni e pensieri abbiamo vissuto e viviamo ora ritrovandoci? Come rifondiamo il patto didattico e educativo alla luce di 6 mesi di distanza e della nuova organizzazione della scuola? E quali le nuove regole della convivenza? 2° MODULO – La Cassetta degli attrezzi – Alcuni strumenti pratici per l’accoglienza e la manutenzione della classe Il Circle time e il termometro delle emozioni – Nominiamo le emozioni per imparare a gestirle Le procedure e la gestione dell’energia motoria – Impariamo le nuove regole di convivenza e di uso degli spazi 3° MODULO – La didattica per competenze secondo il ciclo di Kolb Modulo di base sulla didattica per competenze – la progettazione di Unità di Apprendimento secondo il ciclo di Kolb.
PROGETTO PARI. I PARTNER. Fondazione Somaschi (ente capofila), Architetti Senza Frontiere, Atlantis Company, Casa Della Carità, Ceas, Cooperativa Zero5, Comunità Sant’Egidio, IC Perasso, IC Arcadia, IC Tommaso Grossi, Comune Di Milano, Progetto A, Codici Ricerca e Intervento (soggetto valutatore).   Il progetto è stato selezionato da “Con i Bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile

Comments

comments

Articoli simili

Milano e Chicago alleate nel promuovere la “Bellezza che salva”

Massimo Dal Seno

IN 12 ANNI AUMENTATE DEL 350% LE COLLABORAZIONI PUBBLICO -PRIVATO

Redazione

BAMBINI SEMPRE PIU A RISCHIO

Massimo Dal Seno
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it