EVENTI

MONZA 26 SETTEMBRE – 4 OTTOBRE 2020 LA REGGIA DI MONZA PROTAGONISTA DELLA XVIII EDIZIONE DI VILLE APERTE IN BRIANZA

La Reggia di Monza aderisce alla XVIII edizione di Ville Aperte in Brianza, la manifestazione
promossa dalla Provincia di Monza e Brianza, che propone, dal 26 settembre al 4 ottobre, visite
guidate alla riscoperta dei gioielli del ricco patrimonio culturale della Brianza e delle province vicine.
Tra le varie iniziative, si ricordano i percorsi guidati agli Appartamenti Reali e Cappella Reale di
domenica 27 settembre e di domenica 4 ottobre, dalle 10.00 alle 19.00 (ultimo ingresso, ore 18.00)
promossi dal Consorzio Villa Reale e Parco di Monza.
La visita comprende gli Appartamenti dei Sovrani che, nella loro veste attuale e stilistica, sono il
risultato dell’intervento operato alla fine dell’800 dall’Architetto di Corte Achille Majnoni
d’Intignano, che adeguò al gusto dell’epoca gli spazi, restaurati con diverse campagne promosse dal
Ministero dei Beni e le Attività Culturali.
I visitatori proseguiranno il percorso nella Cappella Reale, a croce greca, consacrata all’Immacolata,
ed eccezionalmente aperta per l’occasione. Di particolare pregio la ricchezza decorativa, studiata
dal Piermarini, è stata tradotta in stucco da Giocondo Albertolli e l’organo, tutt’ora funzionante,
attribuito ai fratelli Serassi di Bergamo spicca sulle tribune di fronte all’altare maggiore che ospita
la pala dell’Immacolata attribuita a Stefano Maria Legnani detto il Legnanino.
Secondo le disposizioni AntiCovid 19, per partecipare è necessario acquistare il biglietto sul sito
https://www.reggiadimonza.it/it/content/event/ville-aperte-brianza-2020-appartamenti-reali-e-cappellareale. Costo: €10,00 + diritto di prevendita (€1,50).
Sabato 27 e domenica 28 settembre, si terranno due Passeggiate Reali; si tratta di due distinti
percorsi guidati, uno storico-paesaggistico e uno botanico, promossi dalla Delegazione FAI di Monza,
in collaborazione con il Consorzio Villa Reale e Parco di Monza.
Il percorso guidato storico-paesaggistico nei Giardini Reali prevede un’introduzione storica che
illustra la nascita dei giardini, l’aggiunta della parte paesaggistica (unica superstite), la
trasformazione in giardini all’inglese. Punti salienti del percorso saranno l’antro di Polifemo, il
laghetto inferiore e la grotta, il laghetto superiore e il tempietto.

Comments

comments

Articoli simili

AL VIA L’INNOVATIVO PROGETTO “L’ATLETICA PER L’ATLETA”

Redazione

Nel fine settimana arriva a Milano Quattrozampeinfiera tra sport e pet therapy

Redazione

LA MILANO-TORINO FA IL PIENO DI CAMPIONI

Redazione
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it