Senza categoria

BEIRUT ENORME ESPLOSIONE OLTRE 100 MORTI

Martedì pomeriggio a Beirut, la capitale del Libano, c’è stata una grande esplosione, la parte colpita e quella del porto della città la tremenda esplosione ha causato almeno cento morti e più di 4mila feriti, questo dalle notizie date del   primo bilancio subito dopo l’esplosione.

La notizia dell’esplosione ha cominciato a diffondersi assieme alle decine di video amatoriali che l’hanno ripresa da più punti, le immagini sono molto forti e danno chiaramente l’idea della potenza devastante dell’esplosine.

Sembra che il disastro sia avvenuto Secondo quanto riferito dal ministro dell’Interno Hassan Diab – in un deposito di nitrato di ammonio da 2.750 tonnellate, un composto chimico utilizzato principalmente come fertilizzante ma anche per produrre esplosivi.

Gli ospedali di Beirut, dicono alcune testimonianze, sono già troppo pieni o troppo danneggiati per accogliere altri feriti. Peraltro in Libano, attualmente, sono stati registrati più di 5mila casi di coronavirus.

Nella città è stato proclamato lo stato d’emergenza per due settimane, la Farnesina sta monitorando l’eventuale coinvolgimento di italiani, che al momento non risulta.

Comments

comments

Articoli simili

BORSA SCAMBIO GIOCATTOLI E MODELLISMO

Redazione

Campionati Mondiali U19: gli azzurrini volano ai quarti di finale

Redazione

Il campionato italiano assoluto di beach volley fa tappa a Cagliari

Redazione
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it