CRONACA

PIl ITALIA PRIMO TRIMESTRE -5,3%. CALO ECCEZIONALE, PEGGIORE DAL ’95

Nel primo trimestre del 2020 il Pil dell’Italia è diminuito del 5,3% rispetto al trimestre precedente e del 5,4% nei confronti del primo trimestre del 2019. Lo rileva l’Istat, rivedendo al ribasso le stime preliminari diffuse a fine aprile, che davano il Prodotto interno lordo in discesa del 4,7% su base congiunturale del 4,8% nel confronto annuo. I dati sono corretti per gli effetti di calendario e destagionalizzati. 

La variazione acquisita del Pil per il 2020 è pari a -5,5%. Così l’Istat dando conto del risultato che si otterrebbe nel caso in cui in tutti i restanti trimestri dell’anno si registrasse una crescita congiunturale nulla.

Comments

comments

Articoli simili

IRAQ: 4 MILIONI DI BAMBINI SUBISCONO LE CONSEGUENZE DALLA GUERRA

Redazione

SESSO CON LE ALLIEVE MINORENNI DI KARATE

Massimo Dal Seno

AEREO PRECIPITATO IN INDONESIA MORTE 62 PERSONE

Massimo Dal Seno
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it