ATTUALITA' Senza categoria

IL CONSOLATO DI CAPO VERDE A MILANO RETTIFICA BARBARA D’URSO

Riceviamo dal Consolato Onorario di Capo Verde a Milano e fedelmente pubblichiamo la seguente comunicazione

“Con riferimento all’intervento nel programma Pomeriggio sul 5 condotto da Barbara d’Urso del 18  marzo 2020 vorremmo poter chiarire e rettificare quanto è stato detto.

Il Governo di Capo Verde è impegnato di concerto con gli altri stati della UE e fuori UE al rimpatrio di quanti vogliano tornare nel proprio Paese. Fino a 3 giorni fa c’erano voli di collegamento con l’Europa. I turisti italiani sono già stati rimpatriati nelle scorse settimane. In questo momento, in accordo con la Farnesina, sono allo studio le modalità di rimpatrio dei cittadini italiani che vogliono rientrare, come sta avvenendo per tutti i Paesi e non solo per Capo Verde.

Capo Verde è attualmente un paese sicuro; non si sono ancora registrati casi di Corona Virus Covid-19. Nonostante questo il Governo ha preso tutte le misure di prevenzione per fronteggiare l’emergenza sia internamente, sia chiudendo i voli con Europa, Usa e alcuni paesi dell’Africa.

Le scuole sono chiuse e così i locali pubblici a partire dalle 21. Il modello di riferimento per il contenimento è quello adottato dall’Italia che, come detto da molti paesi, ha adottato le misure più consone.

Per quanto riguarda i farmaci di base, sono reperibili nelle farmacie, e su richiesta in generale si possono ordinare e far arrivare dal Portogallo.

Per quanto riguarda gli hotel è prevista la chiusura a tempo indeterminato, ma per ora sono ancora aperti.

Le banche come in tutto il mondo sono ritenuti servizi essenziali e sono aperte.

Per qualsiasi informazione o sostegno sulle isole sono presenti i rappresentanti consolari italiani, e a Praia, la capitale, c’è il Consolato Onorario Italiano a disposizione.

Al signore di cui all’intervento sono stati forniti i contatti, che per altro sono disponibili sia sulla pagina del Governo di Capo Verde, sia su Viaggiare Sicuri, del Ministero degli Esteri italiano.

Sempre, ma ancora di più in un momento di forte crisi e stress emotivo, è non solo inutile, ma pericoloso diffondere notizie non controllate e che portano discredito a un Paese che con l’Italia ha sempre avuto un forte legame.

Chiediamo quindi alla testata giornalistica “Pomeriggio sul 5” di rettificare quanto detto e siamo a disposizione per fornire informazioni attendibili.

Il Console Onorario di Capo Verde a Milano e Lombardia Edna Lopes, di concerto con gli altri consoli presenti sul territorio, è molto dispiaciuta per l’accaduto e si augura di avere al più presto una rettifica a

Comments

comments

Articoli simili

DONNE MALTRATTATE RESTA ATTIVA LA RETE ANTIVIOLENZA DEL COMUNE DI MILANO

Redazione

DELIBERA BLOCCA NUOVE APERTURE DM IN CENTRO GENOVA

Massimo Dal Seno

Veneranda Fabbrica celebra i 630 anni con il “Mese della musica”: 5 concerti in Duomo e nella chiesa di San Gottardo in Corte

Redazione