CRONACA

UCCISO QUINDICENNE DA UN CARABINIERE IN BORGHESE A NAPOLI

E stato un Carabiniere in borghese in abiti civili a sparare contro il quindicenne colpito da due proiettili la notte scorsa a Napoli nel quartiere di Santa Lucia poi morto in un pronto soccorso.

Il militare era in abiti civili alla guida di un auto, poco dopo si e affiancato all’auto  uno scooter con in sella due ragazzi che, armati di pistola, hanno provato a rapinarlo.

Il Carabinieri ha subito impugnato la pistola e sparato colpendo il quindicenne poi deceduto in ospedale, al momento non si e ancora fatto chiarezza sulla dinamica dell’accaduto, forse il militare dell’Arma ha solo risposto a un primo colpo di pistola dei rapinatori, forse è stato il primo a sparare.

Il carabiniere ora e in stato di fermo in caserma per essere ascoltato dagli inquirenti per una sua deposizione.

Comments

comments

Articoli simili

SPARATORIA IN UN DISTRETTO DI POLIZIA A TRIESTE

Massimo Dal Seno

CORONAVIRUS, COMPAGNIE AEREE SOSPENDONO I VOLI, I NEGOZI CHIUDONO

Redazione

IN PRIGIONE PER 17 ANNI PER COLPA DI UN SOSIA

Massimo Dal Seno
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it