CRONACA

SPRUZZA DEODORANTE AI COLLEGHI DI LAVORO DI COLORE

Pubblicava video sui social razzisti, e spruzzava  deodorante

Si spruzzava sul corpo dei colleghi di colore del deodorante pronunciando frasi razziste.

Il giudice non ha avuto dubbi sulla sentenza

Il tribunale del lavoro di Milano ha condannato un pizzaiolo e la società a risarcire i due lavoratori, qualificando il comportamento dell’uomo come “molestie razziali”.

Il datore di lavoro non l ha passata liscia nemmeno lui  avendo creato “un ambiente non inclusivo e di non accoglienza”.

“Alza le ascelle”, “ma perché non usate il deodorante?”, diceva un anno fa il pizzaiolo con funzioni direttive ad alcuni suoi colleghi in un esercizio pubblico della stazione Centrale di Milano.

La prova schiacciante e stato il  Il video, realizzato da un collega, era finito su Facebook e ne era nata una causa, decisa dal giudice del Tribunale del lavoro di Milano che ha condannato in solido il dipendente e la società a una cifra intorno agli 8mila euro a favore dei due lavoratori.

Non spruzzava  solamente deodorante ai colleghi ma spesso gridava gravi frasi offensive

“africani di m…”, “ti rimando in Africa”, “devo comperare il deodorante per loro”.

Comments

comments

Articoli simili

GIORNO DELLA MEMORIA, IL MONDO RICORDA L’ORRORE NEI CAMPI DI CONCENTRAMENTI

Redazione

TRAVOLTI DUE UOMINI MAROCCHINI IN PROVINCIA DI MONZA BRIANZA

Massimo Dal Seno

STUPRAVA LA FIGLIA MA CON LA PRESCRIZIONE NON ANDRA PIU IN CARCERE

Massimo Dal Seno
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it