ATTUALITA'

AEREI LANCIANO DAL CIELO TONNELLATE DI CIBO PER GLI ANIMALI IN AUSTRALIA

Gli incendi in Australia hanno già devastato milioni di ettari di terreno, superfici grandi quanto intere nazioni, e autorità e organizzazioni stanno cercando di portare soccorso agli animali sopravvissuti nelle zone in cui le fiammo hanno già colpito.

Una delle strategie vede l’utilizzo di aerei per sfamare le migliaia di animali selvatici stremati a causa degli incendi. Il governo del Nuovo Galles del Sud, autore dell’iniziativa, ha iniziato a lanciare cibo dai velivoli, scaricando tonnellate di carote e patate dolci dal cielo per aiutare le popolazioni di rock wallaby, dei marsupiali dall’aspetto simile ai canguri. Ad ora, sono stati fatti piovere dal cielo oltre 2.200 kg di verdure fresche per gli animali.

Gli australiani stanno lanciando tonnellate di verdure fresche dal cielo per sfamare gli animali colpiti dagli incendi boschivi

Questa operazione è stata denominata “Operazione Wallaby delle Rocce” (Operation Rock Wallaby) ed è stata avviata dal National Parks and Wildlife Service del NSW (New South Wales, Nuovo Galles del Sud) per combattere il rischio estinzione di questi graziosi marsupiali all’interno dello stato.

Il World Wildlife Fund ha stimato che circa 1,25 miliardi di animali sono morti direttamente o indirettamente a causa degli incendi boschivi in ​​tutta l’Australia, e quelli sopravvissuti rischiano di morire per mancanza di cibo dato che il loro habitat naturale è stato distrutto.

I wallaby sono tra quegli animali che sono riusciti a sopravvivere agli incendi, ma restano poi senza una fonte di alimentazione, senza considerare il fatto che erano già messi a dura prova dalla siccità in corso.

Molti wallaby sono scampati alle fiamme ma stanno morendo di fame perché le loro fonti di cibo sono state distrutte

Le specie animali autoctone verranno monitorizzate per verificarne il recupero e la salute nella fase post-incendio, anche mediante l’installazione di telecamere, ove possibile.

Gli animali sterminati includono i preziosi koala della costa centro-settentrionale del Nuovo Galles del Sud e altre specie come canguri, wallaby, scoiattoli volanti, potoroo, cacatua e melifagidi (piccoli uccelli simili ai colibrì).

Il wallaby delle rocce, obiettivo principale dell’operazione di lancio di cibo dagli aerei, era già a rischio prima degli incendi a causa della distruzione del suo habitat da parte dell’uomo.

Nel frattempo, l’organizzazione benefica di veterinari Animals Australia sta utilizzando velivoli per il trasporto di generi alimentari per gli animali feriti nell’area dello stato di Victoria. L’organizzazione ha utilizzato le donazioni per noleggiare piccoli aerei e caricarli con sacchi di grano e pellet alimentari da distribuire agli animali selvatici nella regione, in un’operazione denominata “Vets for Compassion”.

Altri due aerEi carichi di cibo e di materiale veterinario sono stati spediti per aiutare gli animali nei pressi di Mallacoota, e altri ancora ne partiranno.

Comments

comments

Articoli simili

MODULI TEMPORANEI PER AULE SCOLASTICHE L’INVITO DEL COMUNE ALLE AZIENDE CHE LI REALIZZANO

Redazione

ARRIVATA LA NEVE IN MONTAGNA IMPIANTI APERTI

Redazione

Nasce uno spazio WeMi nel Municipio 4

Redazione
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it