EVENTI

Messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha tenuto martedì sera il tradizionale discorso di fine anno.

Il tema importante sono i giovani, della necessità di investire su di loro con lavori, responsabilità e retribuzioni adeguate; di democrazia e della necessità di arginare «aggressività, prepotenze, meschinità, lacerazioni delle regole della convivenza».

Un pensiero del Presidente va anche ai tre vigili del fuoco morti, adempiendo al loro dovere, nell’esplosione ad Alessandria di una cascina, va anche una menzione ad  il sindaco di Rocca di Papa, Emanuele Crestini, morto nell’incendio del  municipio di Rocca di Papa per accertarsi che nessuno fosse rimasto dentro l’edificio.

Un augurio anche a Parma che, con il suo straordinario patrimonio umano e artistico, da domani sarà Capitale italiana della cultura per il 2020. 

Un discorso chiaro pulito che cerca di dare speranza ad un paese che sta cercando di rimetteresti in marcia con tutta la sua buona volonta’.

Comments

comments

Articoli simili

CIBO: TRASPARENZA, SALUTE, IDENTITÀ

Redazione

Domenica in Aula consiliare va in scena ‘L’innocenza’

Redazione

LO SPOT UFFICIALE “ACCOGLIMI” DELLA VISITA DEL PAPA A MILANO

Redazione