CRONACA

SCHIANTATO PICCOLO AEREO A BERGAMO MUORE LA FIGLIA DEL PILOTA

Morta in uno schianto una ragazza di 15 anni in un piccolo aereo da turismo sul quale si trovava con il padre e le due sorelle. È successo alle porte di Bergamo, partiti da Bergamo diretti a Venezia, ma, pare a causa di un guasto in volo, avrebbero deciso di tornare verso la città orobica. Lo schianto è avvenuto durante le manovre di atterraggio.

Alla guida del velivolo, c’era un commercialista 51enne, Stefano Mecca, vicepresidente dell’Aeroclub di Bergamo.

Il pilota in volo si sarebbe accorto di un guasto, decidendo cosi di tornare indietro, nell’atterraggio avrebbe però perso il controllo del piccolo aereo che si è schiantato lungo la superstrada che costeggia l’aeroporto.

Nello schianto il padre e due figlie, sono riusciti a sopravvivere, ma in condizioni molto gravi, mentre una delle sorelle e morta, sul luogo dell’incidente sono intervenuti i vigili del fuoco e il 118, insieme alla polizia di Frontiera e alle squadre di emergenza aeroportuali.

Comments

comments

Articoli simili

DICIOTTENNE MUORE A TORINO RIENTRANDO DALLA DISCOTECA

Massimo Dal Seno

ANSA: SCIOPERO DEI GIORNALISTI, 48 ORE SENZA NOTIZIA

Redazione

NORD COREA CEDE UN TUNNEL OLTRE 200 VITTIME

Massimo Dal Seno