Musica

IL 26 LUGLIO UNA SUPER CHARANGA HABANERA PER LA FESTA DI CUBA AL #MLF2019

I  CHARANGEROS  di Milano al sera del “26 de Julio” hanno finalmente potuto cantare insieme al loro idolo David Calzado e la sua portentosa orchestra Charanga Habanera, per la prima volta al #MLF2019, il Milano Latin Festival, proprio la sera della festa nazionale  di CUBA per far contenti tutti i cubani che adorano  la Charanga e la sua formula unica al mondo, nell’anno del 30 esimo anniversario.

Precursore della contaminazione tra generi che ora è l’ingrediente principale dello stile urbano, Calzado dal 1989 porta avanti la sua visione artistica sapendo sempre come rinnovarsi, pur mantenendo intatta la sua leggenda. Perché è proprio lui che da violinista del Cabaret Tropicana trent’anni fa intuì che l’origine meticcia della musica da ballo cubana, nata dalla tradizione europea innestata sulla base ritmica e strumentistica importata ( o deportata ?) dall’Africa,  era fatta apposta per ospitare altri generi come il jazz  e il funky e il rap apparentemente lontani ma in realtà legati dalla comune radice africana.

Anche la sera del 26,  Calzado ha tenuto banco con la sua orchestra di 16 elementi di cui 6 cantanti solisti perfettamente a loro agio nel mega palco del Milano Latin Festival che ha messo a loro disposizione sia l’ampiezza ( 24 metri per 16 di profondità) sia la passerella in mezzo al pubblico. Cosi il Maestro  e i suoi  cinque cantanti hanno proposto  una  formula “boy band” che forse ha fatto storcere il naso ai fan storici della Charanga, ma non quello del pubblico più giovane e soprattutto delle ragazze che, forse non si aspettandosi  un tale assortimento di bellezze maschili, si sono date da fare soprattutto al momento del “besito de pikito” famosa hit charangera-

“ Per me essere qui a Milano su questo palco è una grande emozione – ha commentato il Maestro in perfetto “ITAGNOL” in un intervista esclusiva per Milano Etno TV alla fine del concerto – perché Milano ha capito fin dal mio primo concerto agli inizia del 2000 il segreto della Charanga, che non è il livello dei suoi musicisti, dei cantanti o dei suoi ballerini. Il nostro segreto è il lavoro. E poi soprattutto il cuore  che ci mettiamo” . E davvero questa passione si è vista per tutta la serata del 26 luglio 2019, un’esibizione in cui Calzado ha dialogato e scherzato  con il suo pubblico,  lanciando ogni tanto il suo tipico Que lindoooo simbolo di quella sabrosura che, dai primi festival latinoamericani in poi, concerto dopo concerto, estate dopo estate, la Charanga ha fatto scoprire a noi italiani, charangeros de corazon.  

Comments

comments

Articoli simili

BEN HARPER & THE INNOCENT CRIMINALS

Massimo Dal Seno

THE 1975 SABATO 28 MARZO 2020 FABRIQUE MILANO

Redazione

Ozzy Osbourne Il tour europeo è posticipato Il concerto italiano del 1 marzo a Bologna

Massimo Dal Seno