MUSICA

LA SALSA DI LUIS ENRIQUE IL 27 LUGLIO AL #MLF2019, PER CANTARE TUTTI INSIEME “Yo No Sé Mañana”…

Il 27 Luglio 2019 per la prima volta il palco del Milano Latin Festival accoglie Luis Enrique, “El Príncipe de la Salsa”, il più importante cantante e compositore del Nicaragua di tutti i tempi con tutti i suoi successi tra cui “Mordaza“, “Yo No Sé Mañana” e molti altri per festeggiare i suoi 30 anni di carriera.

Con oltre 30 anni di esperienza artistica di successo, Luis Enrique è senza dubbio il più importante cantante e compositore del Nicaragua di tutti i tempi. Con 3 Latin Grammy Awards, un Grammy Americano, 4 Premi Lo Nuestro, 4 Latin Billboard Awards, 2 Premios Ronda e molti altri riconoscimenti è uno degli artisti più importanti nel settore della Musica Latina. Meglio conosciuto come “El Príncipe de la Salsa”, questo musicista molto versatile è considerato uno dei migliori percussionisti della musica latina. Dopo essere diventato la figura più rivoluzionaria della salsa nei primi anni ’80, con numerose produzioni all’attivo, Luis Enrique ha pubblicato gli acclamati album “Ciclos” (2009) e “Soy Y Seré” (2011), prodotti dal famoso produttore Sergio George, raggiungendo un successo impressionante e immediato non solo negli Stati Uniti, ma anche in America Latina, Europa e nei Caraibi.

La canzone di successo “Yo No Sé Mañana” guida il progetto musicale del 2009 e ha conferito a Luis Enrique un posto di prim’ordine tra il pubblico di musica latina. Nel 2012 pubblica “Ciclos (The Gold Bundle)”, mentre nel 2014 esce “JukeBox (Primera Edicion)” e nel 2016 “Salsero Original“; del 2017 è la collaborazione con Jonathan Moly in “No Sabes de Amor”, mentre il suo ultimo lavoro, che risale al settembre 2018, ha titolo “Mordaza”: si tratta di una potente canzone di denuncia sociale che prende spunto dalla grande conflitto civile scoppiato in Nicaragua nell’aprile dello stesso anno. “Non posso rimanere indifferente a ciò che sta accadendo nel mio paese e non dovrebbe accadere altrove” – ha detto in un comunicato stampa sul suo singolo, co-scritto da Yadam e con il rapper nicaraguense Erick Nicoya – “Mordaza è una canzone che denuncia l’ingiustizia, ma con un atteggiamento autoritario. È una canzone che chiede di salvare la solidarietà e la forza che ogni persona può avere quando si solleva contro l’ingiustizia e la violazione dei diritti fondamentali in un paese”.

Info & biglietti – PRIMA FILA 30€ (posto unico in piedi davanti al palco); PISTA 20€ (posto unico in piedi). La prevendita termina alle ore 12.00 il giorno del concerto; se disponibili, biglietti in cassa dalle 18.30 solo il giorno del concerto. MailTicket e TicketOne sono le UNICHE rivendite ufficiali dei biglietti per gli eventi del Milano Latin Festival. Qualsiasi SITO DIVERSO NON È AUTORIZZATO a tale rivendita, pertanto il Milano Latin Festival non si assume alcuna responsabilità per i disagi economici o organizzativi che potrà comportare l’eventuale acquisto di biglietti per i suoi concerti tramite canali diversi da quelli indicati. PROMOZIONE SPECIALE: per i residenti nelle città di MONZA, Varese e Padova, il biglietto Festival (pista) + Concerto Luis Enrique costerà solo 1€ mostrando un documento d’identità valido che ne attesti la residenza. 

Apertura Festival ore 18.30. Inizio Concerto ore 21.30 

Comments

comments

Articoli simili

CESARE CREMONINI: TOUR NEGLI STADI POSTICIPATO AL 2021

Redazione

MILANOROCKS 2019

Redazione

ARRIVA IN ITALIA PER UN IMPERDIBILE SHOW KIMBRA

Redazione
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it