CRONACA

FERMATE QUESTO SCEMPIO POLEMICA SUI FUNERALI DEL PICCOLO ALESSIO D’ANTONIO

Follia nella follia, queste le parole denunciate sulla sua pagina facebook dal giornalista Paolo Borrometi, polemica sull’organizzazione dei funerali di Alessio D’Antonio, il bambino ucciso travolto da un suv nella serata di giovedì a Vittoria, nel Ragusano.

L’agenzia che si dovrà occupare dei funerali sarà la Cutello pompe funebri, amministrata da Maurizio Cutello, attualmente sotto processo insieme ad Angelo Ventura, uno degli uomini a bordo dell’automobile guidata da Rosario Greco che ha investito Alessio e il cugino Simone, a cui sono state amputate le gambe, lo stesso Angelo Ventura che è stato denunciato e che era nella macchina che ha ucciso il bimbo.

Cosi denuncia il giornalista, questo scempio deve essere fermato, non profanate la memoria del piccolo Alessio.

Comments

comments

Articoli simili

ASSASSINATO IL FRATELLO DI UN PENTITO FREDDATO CON 30 COLPI DI PISTOLA

Massimo Dal Seno

TRENO DERAGLIATO, PRIMI 4 INDAGATI A MILANO

Redazione

CESARE BATTISTI HO 64 ANNI E SONO MALATO

Massimo Dal Seno
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it