CRONACA

ATTENTATO IN EGITTO COLPITO UN PULMAN DI TURISTI

Quattro morti questo e il bilancio dell’esplosione che ha colpito un bus turistico vicino alle piramidi di Giza, in Egitto. Oltre a due turisti vietnamiti rimasti uccisi sul posto, un terzo turista e una guida turistica egiziana sono morti in ospedale poco dopo per le ferite subite.

La notizia e stata diffusa dal primo ministro Mostafa Madbouly Il premier ha anche spiegato che l’autobus, avrebbe preso una strada diversa da quella solitamente usata e sorvegliata dalla, l’autista avrebbe scelto un altro percorso senza avvisare i servizi di sicurezza. In Egitto da anni esistono delle organizzazioni estremiste, che fanno attentati, i terroristi hanno colpito nel resto del Paese, diverse volte prendendo di mira esponenti della minoranza cristiana copta o turisti, in particolare pellegrini in viaggio verso gli antichi monasteri del Sinai.

 

Comments

comments

Articoli simili

NEW YORK ATTENTATO CON UN FURGONE SU PISTA CICLABILE 8 MORTI

Redazione

MILANO INCENDIO GRATTACIELO DI VIA ANTONINI LA CAUSA UN CORTO CIRCUITO

Massimo Dal Seno

PERMESSO SPECIALE PER KILLER PER FESTEGGIARE IL SUO 18ESIMO COMPLEANNO

Massimo Dal Seno
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it