EVENTI

La rete Doc protagonista italiana della European Freelancers Week 2018   

32 milioni, e’ questo il numero dei lavoratori freelance in Europa (EU28). Insieme rappresentano il 14% della forza lavoro totale*. Sono soprattutto la Grecia, l’Italia e la Romania i Paesi dove è maggiormente diffuso il freelancing, meno in Danimarca, Estonia e Lussemburgo.

In occasione della EFW 2018 Doc, rete di cooperative di professionisti, organizza 8 incontri in 8 città italiane, ognuno dei quali si concentrerà su un aspetto dell’essere freelance o su una professione specifica.

Essere autonomi e capi di se stessi, organizzare il tempo e oggi – grazie alle tecnologie e a internet – lavorare dove si vuole. Video call, cloud, Wi-Fi diffuso permettono a molti professionisti di svolgere le proprie mansioni ovunque si trovino. Grazie a questi vantaggi, la formula del lavoro autonomo attrae sempre più giovani, tanto che il 60% dei freelancer intervistati per il dossier Exploring self-employment in the European Union di Eurofond dice di averla scelta, mentre solo il 20% dichiara di non aver avuto alternative.

Ma se essere freelance permette di avere un migliore work-life balance (equilibrio tra vita lavorativa e vita privata), ci sono anche degli aspetti difficili da affrontare quando si lavora in proprio. Gestire la parte amministrativa, mantenere buoni rapporti con clienti e fornitori, farsi spazio in un settore con grande concorrenza, non avere mai la certezza del domani, sentirsi isolati.

Per aiutare i freelancer europei nel 2016 ha preso vita la European Freelancers Week. Ispirandosi a eventi nazionali dedicati al tema, la EFW è nata con l’idea di creare una manifestazione comprendente vari eventi dislocati in diverse città europee che abbiano come obiettivo comune quello di riunire i professionisti indipendenti. Gli eventi possono essere proposti da chiunque purché offrano ai freelance la possibilità di trovare ispirazioni, connettersi, imparare, promuovere, co-creare e diventare attivi.

La partecipazione di Doc, che dal 1990 organizza e coordina il lavoro dei propri soci fornendo servizi a 360°, si inserisce in questo contesto. Tutti gli eventi sono stati pensati infatti per far parte di un unico “macro-evento” e per mostrare tutte le opportunità del lavoro autonomo. Gli eventi aiuteranno i freelance a sentirsi uniti in un grande movimento, che cresce ogni giorno.

A Milano, martedì 16 ottobre presso BASE (via Bergognone 34) alle ore 15, si terrà l’incontro portante dove saranno trattati i temi che fanno da cappello a tutti gli eventi. La tavola rotonda, alla quale parteciperanno Paolo Borghi (Università di Leeds), Samuele Bozzoni (Confcooperative Lombardia), Pasquale Croce (EDI Effetti Digitali Italiani), Demetrio Chiappa (Doc Servizi) e Gigi Tagliapietra (Doc Educational), affronterà le opportunità che le nuove tecnologie e il digitale oggi offrono ai freelance, come le piattaforme cooperative che permettono di ripensare il mondo del lavoro. I professionisti, poggiandosi su strutture pensate per la cooperazione, possono incontrarsi per cooperare su progetti comuni, ottenendo migliori condizioni di lavoro per operare sul mercato.

Il 19 ottobre, invece a Bari ci si concentrerà sulle professioni che hanno a che fare con la tecnologia, e in contemporanea a Bologna sul mondo della comunicazione e dei giornalisti e a Genova sul lavoro in spazi condivisi. In una settimana si costruirà idealmente una guida di supporto al lavoro autonomo.

 

Il calendario degli appuntamenti di Doc, in occasione della European Freelancer Week 2018:

Roma

13 ottobre, ore 11

Maker Faire, Fiera di Roma

Sei un surfista o golfista? Strumenti e opportunità per i professionisti del futuro

Relatori:

  • Gianluca Lattanzi, Hypernova
  • Demetrio Chiappa, Doc Servizi

Milano

16 ottobre, ore 15

BASE Milano, via Bergognone 34

Organizzarsi in piattaforma per condividere beni, servizi e conoscenze: nuove opportunità per i freelance

La tavola rotonda sarà proiettata in diretta streaming.

A seguire momento di networking.

 

 

Bologna

18 ottobre, ore 17

OMNIA Lab, via Santa Maria Maggiore 2/2°

Libero, professionale e retribuito: tre parole chiave per il futuro del giornalismo 

 

 

La Spezia

18 ottobre, ore 18

Talent Garden Sarzana, piazza Dino Ricchetti 1, Sarzana

Appuntamento con Contrasti Fotografici sui freelance nel mondo della fotografia

 

 

Genova  

19 ottobre, ore 12

Condiviso, calata Andalò Di Negro 16 e 17

Il quinto stato: freelance, istruzioni per l’uso e soluzioni cooperative

 

A seguire momento di networking con buffet.

 

 

Mestre

19 ottobre, ore 18

Centro Civico Candiani, piazzale Candiani 7

Pratiche di crowdfunding per finanziare piccoli progetti

 

Il Book Bus, un tipico bus inglese a due piani trasformato in libreria e punto d’incontro, si fermerà nei pressi del Centro Civico Candiani dove verrà lanciata la nuova campagna di crowdfunding “Salviamo l’Archivio Storico Fotografico di Venezia Cameraphoto”. La campagna, che si troverà su Kickstarter, consiste in una raccolta fondi con l’obiettivo di digitalizzare l’archivio storico Cameraphoto e salvare così la memoria storica fotografica di Venezia.

 

 

Bari

19 ottobre, ore 18

Officina degli Esordi, via Francesco Crispi 5

Unici ma non soli: opportunità per i freelance delle tecnologie e della comunicazione

 

 

Firenze

25 ottobre, ore 14:30

Impact Hub Firenze, via Panciatichi 16

Freelance e tutele: solo un sogno?

 

Cristian Guzzon di Doc Creativity presenterà durante l’evento SEXY CAKE di Impact Hub Firenze le nuove opportunità per i freelance, rispondendo alle seguenti domande:

  • Esiste una vera alternativa alla Partiva IVA?
  • È possibile essere indipendenti ma avere tutele contrattuali e previdenziali?
  • In che senso si può collaborare in rete?

 

 

 

*Eurofound (2017), Exploring self-employment in the European Union, Publications Office of the European Union, Luxembourg.

 

Doc, rete di cooperative di professionisti, è leader in Europa e modello innovativo di impresa al servizio dei lavoratori discontinui. Con più di 33 uffici in Italia, dal 1990 Doc organizza e coordina quotidianamente il lavoro dei propri soci fornendo alla collettività servizi artistici e tecnici a 360°; diffonde la conoscenza dei tecnicismi del mondo dello spettacolo, allargando i propri orizzonti alla cultura e all’arte, anche al di là dei confini nazionali.

Il sistema Doc è articolato, unico in Europa, sia per l’effettiva applicazione del modello di rete nelle relazioni di lavoro, sia per la tipologia di servizi resi, per i contatti e la presenza capillare sul territorio. La rete Doc è costituita da Doc Servizi (artisti e spettacolo), Doc Creativity (creativi, maker, designer), Hypernova (sviluppatori e professionisti del web e del digitale), Doc Educational (professionisti della formazione e dell’educazione artistica), Doc Press (giornalisti e professionisti della comunicazione), STEA (professionisti della sicurezza dello spettacolo), Doc Live (scouting, management e produzioni artistiche), Freecom (etichetta discografica, ed  editoria) e promuove e sostiene KeepOn (Circuito dei Live Club Italiani).

I servizi messi in campo a favore dei soci sono Doc Crew (coordinamento della più grande rete di tecnici professionisti dello spettacolo), SCF (Servizi Contabili e Fiscali), TWT (agenzia di viaggi), Doc Visioni (cinema, video, fotografia), Doc Drones (scuola di pilotaggio droni), Doc Comics&Cartoon (fumetti e animazione), Doc Life (servizi per il wellness), Doc Discovery (guide turistiche), Tech Academy (Formazione specialistica per i tecnici), Qui Base Luna (ecosistema musicale indipendente per sviluppo progetti discografici), Synchro (laboratorio delle immagini e dei commenti sonori), WOM (monitoraggio musicale, media e ricerche di mercato)

Doc offre alle professioni della cultura, dello spettacolo e della creatività un modello d’impresa cooperativa che ne accresce la competitività redistribuendo più equamente la ricchezza generata. Doc sviluppa reti e piattaforme cooperative che consentono di esaltare l’apporto umano, fondamento dell’arte e della cultura.

Passione, Legalità, Condivisione, Conoscenza sono i valori che la contraddistinguono.

 

www.docservizi.it

 

 

 

 

PRESS OFFICE OMNIA Relations e Doc Servizi

Claudia Caliceti, claudia.caliceti@omniarelations.com, M. + 39 3496948840

Claudia Cefalo, claudia.cefalo@docservizi.it, M. +39 340 4891682

Comments

comments

Articoli simili

OPERAZIONE PANE: «NELL’ANNO DELL’EMERGENZA COVID DISTRIBUITI 500MILA PASTI CALDI»

Redazione

“VINO VERITAS”

Redazione

Tripletta azzurra sul podio Junior all’europeo trial di Lazzate, con Manuel Copetti che vince il titolo. Nel Campionato Europeo lo spagnolo Arnau Farré conquista gara e titolo

Redazione
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it