CRONACA

USA UCCIDE LA MOGLIE INCINTA E LE SUE DUE FIGLIE

Una storia assurda raccapricciante Chris Watts, 33enne del Colorado, dopo diverso tempo ha confessato e stato lui ad uccidere la moglie incinta e e le due bambine di 3 e 4 anni.

Aveva lanciato un appello per riuscire a ritrovarle, “E’ un incubo, non riesco a vivere senza di loro”, aveva detto ai media locali. L’uomo è stato arrestato dalla polizia.

E’ stato un parente di Shananna, la moglie a dare la notizia della confessione. “E’ con profondo dolore, confusione e rabbia che devo dare conferma che la nostra bellissima cugina, il bimbo che portava in grembo e le sue due figlie meravigliose, Bella e Celeste, sono state uccise da suo marito Chris Watts che ha confessato l’omicidio”, ha scritto in una nota riportata dai media. La polizia il momento sarebbe già a conoscenza del luogo dove sono state sepolto ma nulla sul movente di perché’ questi omicidi, “I miei figli sono la mia vita, i loro sorrisi illuminano le mie giornate. Tutto questo è un incubo, non riesco a vivere senza di loro” aveva detto nell’appello che aveva lanciato per ritrovare sua moglie e le sue bambine. Poche ore dopo è arrivata la confessione.

 

Comments

comments

Articoli simili

SERBIA: PIOGGE INCESSANTI, REGIONI INONDATE

Redazione

AUTO SI SCHIANTA CONTRO LE BARRIERE DEL PARLAMENTO A LONDRA

Massimo Dal Seno

UCCISO QUINDICENNE DA UN CARABINIERE IN BORGHESE A NAPOLI

Massimo Dal Seno
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it