EVENTI SPORT

Olli Caldwell lascia Monza con il 2 ° posto in campionato dopo 3 podi

PREMA Theodore Racing ha vissuto un solido weekend nonostante alcuni alti e bassi a Monza, nel terzo round del campionato italiano di Formula 4. In fila nella maestosa sede del nord Italia, il team ha fatto affidamento su un valoroso sforzo di Olli Caldwell, che ha portato a casa un triplo podio e si è arrampicato fino alla P2 nella classifica piloti. Il talentuoso pilota britannico è finito al secondo posto due volte in gara 1 e 2, prima di massimizzare i suoi risultati in gara 3 con una terza posizione. D’altra parte, Enzo Fittipaldi ha avuto un weekend difficile, segnando zero punti nelle due gare di apertura prima di rimbalzare dal P11 al P5 in gara 3. Jack Doohan ha continuato a stupire. L’australiano si è assicurato due vittorie da rookie e ha addirittura raggiunto la top-5 generale in gara 2, mentre il rookie Amna Al Qubaisi, solo alla sua seconda uscita in gara, completato le tre batterie senza errori da segnalare e una migliore posizione di P16. PREMA Theodore Racing è ancora in testa al campionato delle squadre con un margine considerevole ed è pronta a schierarsi per ulteriori azioni nelle prossime due settimane.

Olli Caldwell, # 64 
Qualifying 1: P7 Giro più veloce: 1: 54.380 
Qualifying 2: P5 Giro più veloce: 1.53.666 
Qualifying 3: P4 Giro più veloce: 1.53.679 
Starting Grid Gara 1: P7 Gara 1: P2 
Starting Grid Gara 2: P5 Gara 2: P2 
Starting Grid Gara 3: P7 Gara 3: P3

“Questo è stato un fine settimana molto positivo per noi. Abbiamo segnato tre podi in tre gare, ottenendo punti preziosi, e siamo secondi nel campionato, il che è positivo. Ora sono concentrato sui prossimi round al Red Bull Ring il prossimo fine settimana e a Misano il weekend dopo. Non stiamo lasciando che questi risultati influenzino la nostra performance. Costruiremo su alcuni piccoli errori che abbiamo fatto e non vediamo l’ora di tornare presto sul podio “.

Enzo Fittipaldi, # 74 
Qualifying 1: P4 Giro più veloce: 1: 54.592 
Qualifying 2: P11 Giro più veloce: 1.54.042 
Qualifying 3: P11 Giro più veloce: 1.54.206 
Starting Grid Gara 1: P4 Gara 1: DNF 
Starting Grid Gara 2: P11 Gara 2: P18 
Starting Grid Gara 3: P11 Gara 3: P5

“E ‘stato un fine settimana difficile ma succede, ci sono degli alti e bassi a volte. Tutto è iniziato con un errore nelle qualifiche e questo è stato il nostro weekend, partendo da dietro e cercando di arrivare fino ai primi 5. In gara 1 stavamo lottando per il podio, ma ho perso l’ala anteriore in un incidente. In gara 2 stavo combattendo per un piazzamento nella top-5, ma c’è stato un incidente con un’altra vettura nell’ultima curva dell’ultimo giro che è stata sfortunata. In gara 3 abbiamo iniziato P11 e siamo andati fino a P5 che è positivo. Nel complesso non è stato il nostro fine settimana, ma continuiamo a lavorare per tornare in cima. “

Amna Al Qubaisi, # 88 
Qualifying 1: P26 Giro più veloce: 2: 09.851  
Qualifying 2: P26 Giro più veloce: 1: 55.911 
Qualifying 3: P26 Giro più veloce: 1: 56.853 
Starting Grid Gara 1: P26 Gara 1: P24 
Starting Grid Race 2 : P26 Gara 2: P16 
Starting Grid Gara 3: P26 Gara 3: P19

“La gara di oggi è stata abbastanza difficile per me visto che è la prima volta che guido a Monza e ho avuto qualche problema in qualifica, quindi ho dovuto iniziare in fondo alla griglia. Tuttavia, ho continuato a spingere per andare avanti e imparare la pista giro dopo giro. “

Comments

comments

Articoli simili

ARRIVA A MILANO ”HARRY POTTER: THE EXHIBITION” PRESSO LA FABBRICA DEL VAPORE

Redazione

Bortolotti, Engelhart e Grasser Racing Team 2017 Campioni Blancpain GT Series

Redazione

La nazionale italiana femminile dona all’AIL il premio vinto ai Gazzetta Sport Awards

Massimo Dal Seno
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it