EVENTI

PRESENTAZIONE DI RETOÑO ANDINO LATINOMERICANO 2017/2018 IN OCCASIONE DEL 5° ANNIVERSARIO DEL PROGETTO DI VOLONTARIATO

Venerdì 01 giugno alle ore 11 presso la Sala Consigliare del Municipio 4 del Comune di Milano, in via Oglio 18, Milano, il presidente dell’Associazione di Sviluppo e Promozione per l’Integrazione Latinoamericana, Angela Milagros Avila Abregu, terrà una conferenza stampa in occasione del 5°anno di anniversario del progetto di volontariato Progetto Retoño Andino Latinoamericano.

Retoño che tradotto significa “germoglio” è un richiamo alla nostra società più giovane e in fase di crescita. Il progetto Retoño Andino Latinoamericano, patrocinato dal Municipio 4, è una iniziativa giovanile di volontariato che nasce ufficialmente nel 2013 e prevede un laboratorio artistico interculturale di durata annuale di danza e musica folcloristica rivolto alle seconde e nuove generazione di bambini e giovani di ogni etnia presenti a Milano e provincia. << Si tratta di una delle più grandi dimostrazioni di integrazione giovanile a Milano che da diversi anni ha coinvolto famiglie e scuole soprattutto disagiate – commenta il presidente dell’associazione A.S.P.I.L promotrice del progetto – e non solo, anche istituzioni municipali e consolati di diversi paesi sudamericani>>. Un modello potremmo così definirlo, rivolto a tutti i bambini della nostra società che costituisce un punto di partenza per sensibilizzare e far riflettere tutte le comunità sulla realtà che vivono i nostri giovani quali le problematiche di esclusione sociale, bullismo, pregiudizi, paura e discriminazioni, temi oggi all’ordine del giorno e che sempre più difficilmente ci troviamo ad affrontare.

Il progetto Retoño ha dimostrato in questi anni il suo forte impegno e costanza in questo contesto lavorando attivamente nei quartieri più disagiati del Municipio 4 come le zone Corvetto-Porto di Mare-Rogoredo avvicinando e rendendo sempre più partecipi famiglie anche disagiate e in particolar modo da qualche anno collaborando con alcune scuole del quartiere (Istituto Marcello Candia; Istituto Comprensivo Fabio Filzi) attraverso un modello di “prevenzione scolastica” ovvero un percorso ludico-formativo di danze folcloristiche cui obiettivo è quello di recuperare i valori sociali necessari a favorire la buona integrazione reciproca, quali la
condivisione, il rispetto e l’interazione tra tutti gli studenti.

In occasione del suo 5° anno di anniversario da quando è stato ufficialmente avviato, i bambini e ragazzi del progetto Retoño Andino Latinoamericano, presenteranno il loro spettacolo di fine anno domenica 10 giugno ore 15.00 al Teatro Martinitt ospiti della Associazione Onlus Ex Martinitt ed Ex Stelline , al quale hanno già confermato la propria presenza alcuni dei rappresentanti consolari del Perù, della Bolivia , dell’Ecuador, Colombia, di associazioni ed organizzazioni no
profit, e del Comune di Milano.

Le caratteristiche principali che colpiscono di questo progetto non solo soltanto la grande capacità di coinvolgere nuclei familiari di ogni provenienza culturale, ma anche preadolescenti ed adolescenti che solitamente è difficile rendere partecipi in iniziative di volontariato.

E’ vero che oggi diverse comunità latinoamericane hanno facilitato la partecipazione di molti bambini e giovani adulti in gruppi di danza per eventi culturali, ma spesso purtroppo tendono a lasciare da parte l’aspetto formativo ed educativo che caratterizza questo genere di proposta restando fermi solo all’aspetto ludico ed artistico come una sorta di richiamo di attenzione da parte della società.

E anche in questo caso il progetto si mette a supporto delle comunità che vogliano invece seguire un percorso diverso e costruttivo d’integrazione sociale del proprio nucleo familiare in particolar modo dei propri figli e quindi dei nuovi futuri cittadini.Contatti:

Presidente Associazione Aspil +39 3388307807
Email: a.aspil@hotmail.com
Facebook: Retoño Andino Latinoamericano

Comments

comments

Articoli simili

TORUK AVATAR

Massimo Dal Seno

Via Palmanova, da mercoledì attivo controllo velocità

Redazione

Il gruppo SRO Motorsports ha ricevuto il premio onorario ai RACB Awards

Redazione
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it