EVENTI SPORT

Anteprima GP della NASCAR OF ITALY: riprende la battaglia

La battaglia per il titolo della NASCAR Whelen Euro Series riprenderà questo weekend all’Autodromo di Franciacorta in Italia con la seconda edizione del NASCAR Weekend americano.

La pista italiana di 2,5 km accoglierà le vetture NASCAR da 30 Euro con un layout più veloce e riconfigurato e un evento che promette di essere eccezionale. I fan potranno godere di quattro gare NASCAR, serie di supporto, esibizioni di aeroplani acrobatici, dimostrazioni di prove e freestyle, un incontro di macchine americane, musica dal vivo e una food court internazionale tra le altre attrazioni.

Lo scorso anno la Franciacorta ha ospitato le semifinali e ha segnato una svolta nella stagione della divisione ELITE 1. Alon Day ha rivoluzionato la classifica dei punti con due vittorie dominanti e entrerà nell’evento italiano come l’uomo da battere, con un vantaggio di 11 punti su Frederic Gabillon e Anthony Kumpen.

Undicesimo a punti, il campione NASCAR Bobby Labonte affronterà un’altra nuova pista nella sua ricerca di essere il primo pilota NASCAR a vincere un campionato su entrambe le sponde dell’Atlantico e cercherà di sfruttare la sua solida top-10 nel Round 2.

Wilfried Boucenna guiderà il campo ELITE 2 con le sue 2 vittorie in Valencia, ma molti piloti – Guillaume Dumarey, Felipe Rabello, Ulysse Delsaux e Maciej Dreszer tra loro – sono pronti a rimbalzare dopo un difficile inizio di stagione, mentre debuttanti come Florian Venturi e Nicholas Risitano , che si posizionano al secondo e al terzo posto e dovranno sostenere più pressione in Italia se vogliono fare il passo successivo.

Tutte le gare del GPCAR d’Italia NASCAR saranno trasmesse in diretta su Fanschoice.tv, sul canale Youtube della NASCAR Whelen Euro Series, sulla pagina Facebook della NASCAR Whelen Euro Series e su Motorsport.tv

 DIVISIONE ELITE 1

Record di pole in vista per Day – Alon Day sta cercando di legare un altro record nella sua quarta stagione alla NASCAR Whelen Euro Series. Con un palo in Franciacorta, l’israeliano sarebbe stato legato per il maggior numero di poli nella storia del NWES con Ander Vilarino alle 8.

Stienes Longin da guardare in Italia – Stienes Longin ha impressionato lo scorso anno in Italia con una forte terza posizione nella gara di domenica. Il belga è arrivato quarto in due occasioni a Valencia ad aprile ed è un forte candidato per il podio e, perché no, una vittoria decisiva.

Battaglia familiare per il Trofeo Junior – Due volti noti – Gianmarco Ercoli e Thomas Ferrando – entreranno in Franciacorta separati da due soli punti a favore dell’Italia nel Junior Trophy. I due hanno combattuto per tutta la stagione nel 2015 per il titolo ELITE 2 e quest’anno si contenderanno sicuramente i under 25.

DIVISIONE ELITE 2

Alex Sedgwick passa a ELITE 2 – Dopo due promettenti prestazioni in ELITE 1 a Valencia – ha lasciato la Spagna al quarto posto nel Junior Trophy – il 19enne pilota britannico ha scelto di passare alla divisione ELITE 2 ed è pronto a lasciare il segno la divisione più imprevedibile della NASCAR Whelen Euro Series.

Torna Zardo – Denny Zardo è stato estremamente efficace nel suo primo e unico evento NASCAR nel 2017, vincendo la gara domenicale in Franciacorta in maniera dominante. L’italiano tornerà nella divisione ELITE 2 al volante della Toyota Camry della # 2 Alex Caffi Motorsport, sperando in una ripetizione nella sua pista di casa.

Casoli e Boix Gil legati nella Lady Cup – La battaglia tra Arianna Casoli e Carmen Boix Gil per la Lady Cup riprenderà in Italia con i due contendenti legati per il 12 ° posto nella divisione ELITE 2. L’italiano guida anche il Legend Trophy per la prima volta nella sua carriera in NASCAR. Chi prevarrà questa volta?

Comments

comments

Articoli simili

LO SPORT IN PIAZZA DUOMO COME NON È MAI STATO VISTO…AL CINEMA

Redazione

SAMUEL IL CODICE DELLA BELLEZZA TOUR

Redazione

RACCOLTA AIUTI UMANITARI PER IL VENEZUELA DOMENICA 12 MAGGIO PRESSO GLI ANGELI BAR A RHO

Redazione
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it