ATTUALITA'

MESSICO, SCOPERTO IL PIU’ GRANDE SISTEMA DI GROTTE AL MONDO: 347 CHILOMETRI DI REPARTI ARCHEOLOGICI

Scoperta in Messico la grotta allagata più lunga al mondo: 347 chilometri di reperti archeologici

In Messico, nella penisola dello Yucatan, è stata scoperta la grotta allagata più lunga al mondo.

I Great Maya Aquifer Project hanno scoperto un passaggio naturale che unisce due cave che sino ad ora si pensavano indipendenti.

Un varco strettissimo, in cui i sub sono passati togliendosi le bombole dalle spalle, grazie a cui si crea un’unica lunghissima grotta subacquea di 347 chilometri. 

La «nuova» grotta da record si trova a Tulum e unisce Sac Actun (quella che fino ad oggi veniva considerata la più lunga del mondo) con il cenotes Dos Ojos.

Per «mapparla» integralmente, il team ha lavorato per oltre dieci mesi, con quotidiane immersioni subacquee e lunghi lavori di ricerca speleologica. 

E vista la presenza di altre grotte subacquee nelle vicinanze, non è da escludere che la sua lunghezza potrebbe ancora aumentare. 

Comments

comments

Articoli simili

Trenta nuove “Pietre d’inciampo” in ricordo dei milanesi assassinati nei lager nazisti

Massimo Dal Seno

SCALO DI PORTA ROMANA, IL TEAM GUIDATO DA OUTCOMIST CON IL PROGETTO PARCO ROMANA VINCE IL BANDO PER IL MASTERPLAN PRELIMINARE DI RIGENERAZIONE URBANA

Redazione

AUTOBOMBA IN SIRIA 60 MORTI

Redazione
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it