ATTUALITA' EVENTI

GERUSALEMME SCONTRI E PROTESTE DOPO LA DECISIONE DEL PRESIDENTE USA

Un palestinese è rimasto ucciso a Gaza negli scontri scoppiati contro i soldati israeliani,la prima vittima,nelle proteste in atto ora dopo che il presidente Donald Trump ha deciso di  di riconoscere Gerusalemme come capitale d’Israele  Il ministero della Sanità di Gaza ha confermato che il 30enne Mahmud al Masri è stato ucciso lungo il confine,tante le vittime ferite negli scontri si parla di numeri come 250 persone,l’intervento dell’esercito ha confermato che hanno sparato alle persone che istigavano le violenze,anche in Turchia e Pakistan si sono manifestate violenze e proteste,anche in altri paesi ci sono state proteste con manifesatanti che hanno raggiunto oltre le 10mila presenze.

 

Comments

comments

Articoli simili

LUCCA COMICS & GAMES PARTNER DEL SALONE DEL LIBRO DI TORINO 2018

Redazione

FINO AL 30 SETTEMBRE LA RASSEGNA ‘VAPORE D’ESTATE’

Redazione

Sitting Volley: Guido Pasciari candidato alla presidenza della ParaVolley Europe

Redazione
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it