ATTUALITA' EVENTI

ESTORSIONE DI DENARO INDAGATI TRE GIOVANI PER LA MORTE DI MICHELA DERIU

La Procura di Tempio Pausania ha iscritto sul registro degli indagati il nome di tre giovani per la morte di Michela Deriu, la barista di Porto Torres che nella notte tra il 4 e il 5 novembre si è tolta la vita impiccandosi,l’accusa e istigazione al suicidio,diffamazione ed estorsione,la ragazza minacciata e intimidita dalla minaccia di divulgare un video Hard se non pagava una somma di denaro,la 22 enne si è tolta la vita a La Maddalena, dove era ospite di un’amica. Le indagini sono partite da una presunta rapina di cui sarebbe stata vittima la barista: sarebbe stata proprio lei a raccontare ad alcune persone fidate di essere stata aggredita da sconosciuti, di notte, al rientro dal lavoro, e di essere stata rapinata di una somma di denaro importante, intorno ai mille euro.Gli investigatori avrebbero però trovato elementi che hanno condotto all’ipotesi di ricatto un video hard, privato,solo poche persone avevano questo video e qualcuno che sul quel video avrebbe deciso di lucrare, ricattando la giovane barista per estorcerle denaro.

Comments

comments

Articoli simili

Un patto con i proprietari immobiliari per rimettere sul mercato appartamenti vuoti

Massimo Dal Seno

FERDINANDO SCIANNA il viaggio il racconto la memoria

Redazione

NETFLIX INTERESSATA A HARRY E MEGHAN

Redazione