SPORT

Deflandre Grabs Maiden Win in NASCAR

Nella breve corsa di un angolo, Guillaume Deflandre (# 46 Racing Total Chevrolet SS) ha trasformato un ritorno solidale alla NASCAR Whelen Euro Series in una vera vittoria che porta l’ELITE 2 Final 2 sotto la bandiera a scacchi per vincere la prima gara NWES per se stesso e per la sua squadra tedesca Racing Total.

Il belga di 18 anni ha iniziato dalla prima fila e ha creato un primo angolo perfetto che schizza le auto di pole sitter Guillaume Dumarey (# 24 PK Carsport Chevrolet SS) e Paul Guiod (# 73 Knauf Racing Team Ford Mustang) insieme a turno uno. Deflandre ha poi padroneggiato il seguente riavvio e ha portato il resto della gara a segnare la prima bandiera a scacchiera della sua carriera nel suo ritorno alla NASCAR Whelen Euro Series alla ruota della # 46 Racing Total Chevrolet SS. La squadra tedesca ha anche ottenuto la sua prima vittoria dopo aver finito sul podio a Hockenheim.

ELITE 2 Finale 2 RISULTATI | RACE CENTRAL LIVE

 

“Sono stata una gara veramente buona per me oggi e sono davvero felice di afferrare la mia prima vittoria a NASCAR”, ha dichiarato Deflandre con un vasto sorriso in Victory Lane. “Sono anche molto felice di vincere per Racing Total e il primo uno per una squadra tedesca nella NASCAR Whelen Euro Series Dopo aver superato Guillaume Dumarey per il vantaggio al primo angolo, è stata una sorta di corsa tranquilla per me, la squadra ha fatto un ottimo lavoro e mi ha dato una vettura molto buona. naturalmente ho avuto un po ‘di fortuna nel primo giro, ma sono contento che tutto è andato bene per me. Grazie ai miei genitori per aver reso possibile questo e anche a tutti i meccanici che hanno fatto un lavoro straordinario “.

Felipe Rabello (# 56 CAAL Racing Chevrolet SS) non riusciva a catturare Deflandre e finì secondo dopo aver colpito i problemi nel primo Finale di Sabato e finì secondo nella Coppa Rookie dietro Dumarey. Il belga ha messo una spettacolare ritorno per terminare al quinto posto dietro Dario Caso – l’italiano ha guidato la classificazione di Legend Trophy – e Gil Linster (# 44 CAAL Racing).

“Ero una buona gara dopo aver avuto tanti problemi di ieri”, ha dichiarato Rabello. “Sono stato fortunato a poter evitare l’incidente proprio davanti a me. Guillaume non ha segnato nessun punto di campionato da quando è entrato nella serie solo per la finali così non ho preso alcuna pressione su di lui, sono riuscito a mantenere la mia posizione e finire secondo. Sono felice di essere il secondo nella Coppa Rookie quest’anno anche se volevo vincere questo titolo. Spero che tornerò nel 2018 a competere in l’ELITE 2 e combattere per il campionato “.

Con il titolo ELITE 2 già assicurato, Thomas Ferrando (# 37 Knauf Racing Team Ford Mustang) ha recuperato da un contatto precoce per concludere il 14 ° ed infine celebrare con il Knauf Racing Team mentre la squadra francese ha vinto anche il Campionato di Squadra.

Il pilota giapponese Kenko Miura (# 2 Alex Caffi Motorsport Toyota Camry) è finito sesto, appena prima di Niki Petersen. Ulysse Delsaux (# 3 Tepac RDV Compétition Toyota Camry) è salito all’ottavo posto dopo essere stato coinvolto in un contatto durante il riavvio mentre Paul Guiod (# 73 Knauf Racing Team Ford Mustang) è arrivato dalla parte posteriore della griglia alla nona posizione sotto la scacchiera bandiera. Hugo Bec ha arrotondato il Top-10.

Jerry de Weerdt (# 78 Braxx Racing Ford Mustang) ha finito il dodicesimo miglior giocatore Mirco Schultis (# 70 Mishumotors Chevrolet SS) e ha vinto il suo secondo Trofeo Leggenda. Attraversando l’inizio \ fine linea 16, Carmen Boix Girl (# 1 Alex Caffi Motorsport Ford Mustang) ha portato a casa la 2017 Lady Cup.

La divisione ELITE 2 tornerà l’anno prossimo con un’altra emozionante stagione. Rimani sintonizzato per scoprire tutte le notizie che arrivano nella stagione 2018 NASCAR Whelen Euro Series ELITE 2!


Crediti: NASCAR Whelen Euro Series / Stephane Azemard

Comments

comments

Articoli simili

Serie A2 Femminile: Club Italia CRAI in trasferta a Caserta

Redazione

Volleyball Nations League: l’Italia esordisce questa notte contro la Turchia

Redazione

Mondiali 2018: Yvan Kody una vita tra volley, studio e passione per la musica

Massimo Dal Seno
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it