CRONACA

SESSO CON LE ALLIEVE MINORENNI DI KARATE

Un’ulteriore denuncia aggrava la posizione già grave di Carmelo Cipriano il maestro di Karate arrestato con l’accusa di aver costretto delle minorenni allieve a fare sesso con lui.

Proprietario di una palestra di arti marziali a Lonato del garda, le proprie allieve hanno intrattenuto con lui atti sessuali, ora l’uomo trattenuto in carcere a Brescia con accuse gravi di detenzione di materiale pedopornografico, succedeva così nell’ultima denuncia fatta da una ragazza ormai di 22 anni, “gli abusi nell’infermeria della palestra che il maestro di karate aveva trasformato in uno stanzino del sesso proibito”, ma non e finita quà, la situazione potrebbe peggiorare, altre ragazze potrebbero trovare il coraggio di denunciare Cipriano, al momento non ha ancora dichiarato nulla, si avvale della facoltà di non rispondere.

“Confermo, non ha parlato” ecco la dichiarazione del suo avvocato Andrea Zanotti, lasciando il carcere bresciano.

 

 

 

 

Comments

comments

Articoli simili

USA UCCIDE LA MOGLIE INCINTA E LE SUE DUE FIGLIE

Massimo Dal Seno

MILANO DONNA PICCHIATA E STUPRATA DA DUE UOMINI

Massimo Dal Seno

UCCISO DALLE FORZE SPECIALI IN UN BLITZ L’ATTENTATORE DI STRASBURGO

Massimo Dal Seno
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it