CRONACA

EUTANASIA: VENEZIANO MORTO IN SVIZZERA

Decesso a Zurigo, vicenda resa nota da sociologo Bettin

Un veneziano di 67 anni, malato da tempo, ha scelto di mettere fine alla propria vita chiedendo l’eutanasia. Il decesso è avvenuto oggi in una clinica di Zurigo.

La vicenda è stata resa nota dal sociologo veneziano Gianfranco Bettin, il quale ha ricordato la figura dell’amico e collega, sottolineando che questo “era anche un convinto sostenitore delle proposte per una legge sul ‘testamento biologico’ e sul ‘fine vita’ in Italia”.

L’uomo era un ambientalista molto attivo nelle lotte contro il nucleare, i cambiamenti climatici, e a favore della riconversione ecologica.

All’età di 19 anni era rimasto paralizzato a causa di un incidente stradale. “Nel tempo – ha spiegato Bettin -, le gravi lesioni subite e problemi successivi ne avevano peggiorato la condizione, aggravata da una progressiva perdita della vista che lo aveva infine reso cieco”.

 
Fonte: Ansa.it

Comments

comments

Articoli simili

EMERGENZA SMOG AL NORD, POLVERI SOTTILI OLTRE LIMITI IN LOMBARIDA

Redazione

MILANO DONNA PICCHIATA E STUPRATA DA DUE UOMINI

Massimo Dal Seno

IRAQ: 4 MILIONI DI BAMBINI SUBISCONO LE CONSEGUENZE DALLA GUERRA

Redazione
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it