EVENTI SPORT

Campionato Italiano Beach Volley: Finali Scudetto a Catania, i primi risultati

Giornata ricca di emozioni alle Capannine di Catania, dove ha preso il via oggi la tappa conclusiva del Campionato Italiano assoluto di Beach Volley 2017: domenica 3 settembre, al termine di tre giorni di accesissime sfide, si assegneranno i titoli di Campione d’Italia maschile e femminile. Dopo la conferenza stampa di presentazione del mattino, sui 6 campi di gara si sono disputate ben 58 partite che hanno allineato i due tabelloni al terzo turno vincenti e al secondo turno perdenti, con cui si aprirà alle 9 il programma del sabato. Domenica il clou dell’evento, con le gare decisive per le medaglie: le semifinali (dalle 11) e le finali per il primo posto (dalle 16) saranno trasmesse in diretta da FOX Sports sul canale 204 del pacchetto Sky, e seguite in streaming anche da Laola1.tv, con l’esclusione del territorio italiano. Ottima, n el frattempo, la risposta del pubblico locale, che ha partecipato numeroso anche alle attività organizzate dagli sponsor EA7 Emporio Armani e Samsung.
La giornata di oggi si è aperta, come anticipato, con una conferenza stampa di presentazione dell’evento, alla quale hanno partecipato il consigliere federale Franco Bertoli, il coordinatore dell’attività territoriale Fabio Galli, il responsabile delle squadre nazionale Luigi Dell’Anna e i due atleti azzurri Daniele Lupo e Paolo Nicolai, insieme ai membri del comitato organizzatore locale: il presidente dell’ASD Le Capannine Michele Gualtieri, il direttore generale e delegato provinciale del Coni Enzo Falzone e il presidente del Comitato Territoriale di Catania-Enna della Federazione Italiana Pallavolo, Giuseppe Gambero.
“Giocare in una location come questa è magnifico – ha dichiarato nell’occasione Franco Bertoli – la ciliegina della torta per 128 giocatori che vanno a caccia della miglior prestazione di un’intera stagione”.
“A Catania abbiamo trovato un’organizzazione impeccabile – ha aggiunto Luigi dell’Anna –  e non a caso è la quarta finale che si disputa qui. La maggior parte delle coppie della Nazionale è presente, nonostante il calendario fittissimo, e questo è per noi un prestigioso traguardo”.
Nel tabellone maschile non hanno deluso le attese i campioni d’Europa Daniele Lupo e Paolo Nicolai, protagonisti di due nette vittorie per 2-0; nel terzo turno si troveranno di fronte Avalle-Crusca, vittoriosi in rimonta su Di Stefano-Bonifazi. Qualche difficoltà in più per l’altra coppia azzurra Ranghieri-Carambula, costretta al tie break da Pizzolotto-Chinellato, mentre Rossi-Caminati non hanno avuto problemi con Kessler-Seregni e domani se la vedranno con Lupo-Vanni. Interessante il cammino della coppia del Club Italia Cappio-Windisch, che dopo aver battuto a sorpresa Cecchini-Dal Molin si è ripetuta con un altro 2-1 contro Porcellini-Abbiati; domani i due giovani azzurri sono attesi da una bella sfida contro Andreatta-Abbiati, numero 4 del seeding.
In campo femminile nessuna delle coppie favorite ha tradito le attese: Laura Giombini e Agata Zuccarelli, vincitrici del “derby” azzurro con Piccoli-Scampoli, se la vedranno al terzo turno con Scarabelli-Allegretti, mentre Gili-Costantini incroceranno le giovani Puccinelli-Colzi, finaliste a Casal Velino, che hanno superato al tie break Aprile-Dalmazzo. Le sfide più equilibrate in programma nel tabellone vincenti sono probabilmente quelle tra Orsi Toth-They (che hanno regolato in due set Leonardi-Lantignotti) e Bonifazi-Allegretti da una parte, e tra Toti-Annibalini e Giogoli-Benazzi dall’altra.
L’andamento del torneo può essere seguito online a questo link.

TORNEO MASCHILE
1° TURNO VINCENTI: Nicolai-Lupo/Sacchetti-Gherardi 2-0 (21-10, 21-7); Rizzi-Benvenuti/Falcione-Del Carpio 2-0 (22-20, 21-18); Avalle-Crusca/Alessandrini-Bulgarelli 2-0 (21-17, 21-17); Zavoianni-Torello/Di Stefano-Bonifazi 0-2 (16-21, 15-21); Cecchini-Dal Molin/Cappio-Windisch 1-2 (24-22, 15-21, 13-15); Porcellini-Perini/Krumins-Goria 2-1 (21-18, 16-21, 15-11); Amorico-Amore/Gambarelli-Dall’Olio 2-0 (25-23, 23-21); Cravera-Vendetti/Andreatta-Abbiati 0-2 (10-21, 18-21); Rossi-Caminati/La Rosa-Garofalo 2-0 (21-14, 21-14); Kessler-Seregni/Casali-Negri 2-0 (21-19, 21-12); Arezzo Di Trifiletti-Nicotra/Manni-Carucci 2-0 (21-19, 24-22); Gangemi-Giuffrida/Lupo-Vanni 0-2 (12-21, 11-21); Ficosecco-Casadei/Acconci-Colaberardino 2-1 (21-18, 17-21, 16-14); Casellato-Canegallo/Laganà-Mazza 2-0 (21-16, 25-23); Chinellato-Pizzolotto/Fioretta-Major 2-0 (21-12, 21-15); Bottolo-Marchetto/Ranghieri-Carambula 0-2 (8-21, 12-21 ).
2° TURNO VINCENTI: Nicolai-Lupo/Rizzi-Benvenuti 2-0 (21-12, 21-12); Avalle-Crusca/Di Stefano-Bonifazi 2-1 (23-25, 21-14, 15-10); Cappio-Windisch/Porcellini-Perini 2-1 (19-21, 21-18, 15-8); Amorico-Amore/Andreatta-Abbiati 0-2 (14-21, 12-21); Rossi-Caminati/Kessler-Seregni 2-0 (21-18, 21-14); Arezzo Di Trifiletti-Nicotra/Lupo-Vanni 0-2 (18-21, 17-21); Ficosecco-Casadei/Casellato-Canegallo 2-0 (21-17, 21-16); Pizzolotto-Chinellato/Ranghieri-Carambula 1-2 (12-21, 24-22, 7-15).
1° TURNO PERDENTI: Sacchetti-Gherardi/Falcione-Del Carpio 0-2 (14-21, 16-21); Alessandrini-Bulgarelli/Zavoianni-Torello 1-2 (21-19, 19-21, 10-15); Cecchini-Dal Molin/Krumins-Goria 2-0 (21-19, 21-9); Gambarelli-Dall’Olio/Cravera-Vendetti 2-1 (21-12, 19-21, 15-13); La Rosa-Garofalo/Casali-Negri 2-0 (21-13, 21-15); Manni-Carucci/Gangemi-Giuffrida 2-0 (21-16, 21-15); Acconci-Colaberardino/Laganà-Mazza 1-2 (13-21, 21-16, 8-15) ; Fioretta-Major/Bottolo-Marchetto 1-2 (16-21, 21-14, 11-15).
2° TURNO PERDENTI: Falcone-Del Carpio/Chinellato-Pizzolotto; Zavoianni-Torello/Casellato-Canegalllo; Cecchini-Dal Molin/Arezzo Di Trifiletti-Nicotra; Gambarelli-Dall’Olio/Kessler-Seregni; La Rosa-Garofalo/Amorico-Amore; Manni-Carucci/Porcellini-Perini; Mazza-Laganà/Di Stefano-Bonifazi; Bottolo-Marchetto/Rizzi-Benvenuti.
3° TURNO VINCENTI: Nicolai-Lupo/Avalle-Crusca; Cappio-Windisch/Andreatta-Abbiati; Rossi-Caminati/Lupo-Vanni; Ficosecco-Casadei/Ranghieri-Carambula.

TORNEO FEMMINILE
1° TURNO VINCENTI: Piccoli-Scampoli/Bulgarelli-Pini 2-1 (18-21, 21-7, 15-8); Leoni-Fasano/Strano-Incognito 2-0 (21-17, 21-16); Tamagnone-Foresti/Scarabelli-Allegretti 0-2 (12-21, 13-21); Lantignotti-Leonardi/Rottoli-Gabrielli 2-0 (21-17, 21-12); Zuppardo-Bachini/Orsi Toth-They 0-2 (8-21, 15-21); Michieletto-Ferraris/Vigna-Prioglio 2-0 (21-11, 21-15); Mason-Vianello/Bonifazi-Allegretti 0-2 (12-21, 17-21); Maestroni-Arcaini/Aime-Sacco 1-2 (18-21, 21-16, 12-15); Giogoli-Benazzi/Mazzulla-Lestini 2-0 (21-18, 21-11); Vizio-Conte/Gradini-Enzo 0-2 (16-21, 16-21); Puccinelli-Colzi/Brembilla-Sassone 2-0 (21-10, 21-13); Riccardelli-De Maggi/Aprile-Dalmazzo 0-2 (6-21, 14-21); Colombi-Breidenbach/Gianandrea-Fiore 2-0 (21-17, 21-16).
2° TURNO VINCENTI:
Zuccarelli-Giombini/Piccoli-Scampoli 2-0 (21-16, 21-16); Leoni-Fasano/Scarabelli-Allegretti 1-2 (21-15, 12-21, 12-15); Lantignotti-Leonardi/Orsi Toth-They 0-2 (12-21, 15-21); Michieletto-Ferraris/Bonifazi-Allegretti 0-2 (11-21, 12-21); Toti-Annibalini/Aime-Sacco 2-0 (21-13, 21-11); Giogoli-Benazzi/Gradini-Enzo 2-1 (19-21, 21-15, 15-11); Puccinelli-Colzi/Aprile-Dalmazzo 2-1 (21-17, 16-21, 15-8); Colombi-Breidenbach/Gili-Costantini 0-2 (15-21, 19-21).
1° TURNO PERDENTI: Strano-Incognito/Tamagnone-Foresti 0-2 (19-21, 12-21); Rottoli-Gabrielli/Zuppardo-Bachini 0-2 (14-21, 13-21); Vigna-Prioglio/Mason-Vianello 2-1 (21-15, 16-21, 15-11); Mazzulla-Lestini/Vizio-Conte 2-1 (22-24, 21-15, 15-9); Brembilla-Sassone/Riccardelli-De Maggi 0-2 (13-21, 13-21).
2° TURNO PERDENTI: Bulgarelli-Pini/Colombi-Breidenbach; Tamagnone-Foresti/Aprile-Dalmazzo; Zuppardo-Bachini/Gradini-Enzo; Vigna-Prioglio/Aime-Sacco; Maestroni-Arcaini/Michieletto-Ferraris; Mazzulla-Lestini/Lantignotti-Leonardi; Riccardelli-De Maggi/Leoni-Fasano; Gianandrea-Fiore/Piccoli-Scampoli.
3° TURNO VINCENTI: Zuccarelli-Giombini/Scarabelli-Allegretti; Orsi Toth-They/Bonifazi-Allegretti; Toti-Annibalini/Giogoli-Benazzi; Puccinelli-Colzi/Gili-Costantini.

Comments

comments

Articoli simili

IL RECRUITMENT PROGRAM 2020 DELLA NWES SCENDE IN PISTA

Redazione

ROGLIC HA VINTO LA TAPPA 9 DEL GIRO D’ITALIA CONTI CONSERVA LA MAGLIA ROSA

Massimo Dal Seno

SLITTA AL 2021 IL MILANO LATIN FESTIVAL; LA MOVIDA 2020 SARA’ AL MILANO LATIN BEACH!

Claudia Mazzucco
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it