EVENTI SPORT

DUE RECORD E VITTORIA FINALE PER I CADETTI LOMBARDI A FIDENZA

Una “domenica bestiale”, per utilizzare le parole messe in musica da Fabio Concato: la quarta edizione del Trofeo Città di Fidenza – Memorial Pratizzoli riservato alle rappresentative Cadetti/e va alla Lombardia dopo un bel duello con il Lazio, a confermare la tradizione di successo della nostra rappresentativa di categoria.  La selezione regionale si impone con 294,5 punti, nove e mezzo in più del Lazio (285): terza la Toscana con 257,5.

Per la categoria è una giornata da ricordare con 5 nuove Migliori Prestazioni Italiane: in due
e mezzo c’è lo zampino dell’atletica regionale. Veronica Besana (Atl. Cassago) è autrice di un’altra fenomenale gara sugli 80 ostacoli e porta il limite nazionale under 16 dall’11.38 siglato otto giorni fa a Lecco a 11.21 (+1.0): per rendere l’idea prima di lei la MPI era di Desola Oki con 11.45. Veronica Besana, allenata da Diego Crippa e Antonio Ianni, è poi schierata al lancio di una 4×100 che, attraverso le volate di Alessia Seramondi (Audaces Nave), Alessia Gatti (Atl. Lecco Colombo) e Alessandra Iezzi (Atl. Estrada), toglie oltre mezzo secondo al limite precedente detenuto dalla stessa Lombardia (Maestrini-Invernizzi-Cuesta-Brunetti sempre a Fidenza nel 2014): la MPI da 47.58 diventa un notevolissimo 47.04. Alessandra Iezzi negli 80 metri piani nonostante una partenza imperfetta aveva nel frattempo eguagliato con vento +1.1 il crono della MPI Cadette a 9.77 con cui solo tre giorni prima aveva pareggiato il limite nazionale di Dalia Kaddari: il riferimento tricolore viene però abbassato di 1/100 dalla laziale Alessia Cappabianca che con 9.76 precede la stessa Iezzi e si prende vittoria di giornata e MPI.   

 

La squadra lombarda chiude con ben 11 vittorie individuali,affiancate da due seconde piazze e tre terzi posti: 16 podi che bastano per tenere a bada il Lazio nonostante la sfortuna che colpisce Marco Belotti (Atl. Chiari 1964), costretto al ritiro nel lungo per un infortunio. Per la nostra formazione in grande evidenza i mezzofondisti: doppietta dei gemelli Marsigliani (Atl. Muggiò) sui 1000 metri con Susanna prima in 2:55.17 e Tiziano che si impone in 2:34.14 (PB);  Giulia Bellini  (Free Zone) conquista i 2000 metri in 6:46.81; Abenezer Mandelli (Virtus Calco) fa segnare un probante 3:26.61 per conquistare i 1200 siepi. Nei salti Irene Romano (Virtus Castenedolo) è regina dell’alto grazie a un 1.67 superato d’acchito. Grandi prove anche nei lanci maschili e nella marcia: Patrick Olcelli (US Bormiese) e Luca Ballabio (Atl. Mariano Comense) dominano rispettivamente peso (15.68) e martello (57.46); Daniele Breda (SC Alzano) nei 3 km del “tacco e punta” si conferma con 13:23.73 mentre Martina Casiraghi (Spartacus Triathlon Lecco) è la lieta novella della gara femminile con un successo da 15:28.63 sempre sui 3000 metri.

 

Il capodelegazione, il fiduciario tecnico Sergio Previtali, pone l’accento non solo sulle prestazioni ma anche sullo spirito con cui la squadra ha affrontato la trasferta: «Sicuramente abbiamo ottimi atleti nella fascia d’età e le due Migliori Prestazioni Italiane lo dimostrano, ma è importante sottolineare come tutti i ragazzi si siano goduti questa manifestazione a livello di gruppo, facendo un gran tifo per i compagni in gara. Questa è sempre una bellissima manifestazione a livello Under 16: tanti genitori vista la vicinanza sono venuti ad assistere alle gare ma è stato bello e importante avere un pullman pieno pure al ritorno».  Con Previtali erano presenti in trasferta anche il coordinatore del settore Ostacoli Fausto Frigerio, i referenti di settore Laura Gamba (Velocità), Massimiliano Cortinovis (Marcia) e Matteo Santambrogio (Mezzofondo) e il tecnico sociale dei lanci Livio Flavio: in loco erano comunque presenti numerosi altri collaboratori del Settore Tecnico FIDAL Lombardia.

 

 

4° Trofeo Città di Fidenza – Memorial Pratizzoli
Incontro per Rappresentative Regionali Cadetti
I VINCITORI

Cadetti. 80: Enrico Sancin (Friuli-Venezia Giulia) 8.78 (+1.9); 300: Lorenzo Benati (Lazio) 34.07; 1000: Tiziano Marsigliani (Lombardia) 2:34.14; 2000: Giorgio Saddi (Lazio) 5:57.41; 1200 siepi: Abenezer Mandelli (Lombardia) 3:26.61; 100hs: Lorenzo Simonelli (Lazio) 13.48 (+1.2); alto: Francesco Pavoni (Lazio) 1,94; lungo: Davide Favro (Piemonte) 6,98 (-1.1); peso: Patrick Olcelli (Lombardia) 15,68; martello: Luca Ballabio (Lombardia) 57,46; giavellotto: Michele Fina (Friuli-Venezia Giulia) 62,79; marcia 3000: Daniele Breda (Lombardia) 13:23.73; 4×100: Lazio (Virginio Ascani, Lorenzo Simonelli, Leonardo Vitullo, Lorenzo Benati) 43.65.

Cadette. 80: Alessia Cappabianca (Lazio) 9.76 (+1.1); 300: Ginevra Ricci (Lazio) 40.06; 1000: Susanna Marsigliani (Lombardia) 2:55.17; 2000: Giulia Bellini (Lombardia) 6:46.81;  1200 siepi: Francesca Vercalli (Emilia-Romagna) 3:56.22; 80hs: Veronica Besana (Lombardia) 11.21 (+1.0); alto: Irene Romano (Lombardia) 1,67; lungo: Sandra Milena Ferrari (Emilia-Romagna) 5,71 (0.0); peso: Sara Verteramo (Piemonte) 13,12; martello: Rachele Mori (Toscana) 50,25; giavellotto: Milena Busi (Friuli-Venezia Giulia) 51,23; marcia 3000: Martina Casiraghi (Lombardia) 15:28.63; 4×100: Lombardia (Veronica Besana, Alessia Seramondi, Alessia Gatti, Alessandra Iezzi) 47.04 (MPI).

TUTTI GLI ALTRI PIAZZAMENTI DELLA SQUADRA LOMBARDA

Cadetti. 80 piani: 6. Steven Iallonardo (Bracco Atletica) 9.36 (-0.1).  300 piani: 3. Christian Previtali (Pol. Carugate) 36.02. 2000: 3. Lorenzo Cipriani (NA Astro) 6:04.52. 100 ostacoli: 5. Samuele Maffezzoni (Interflumina È Più Pomì) 13.74 (+0.8). Alto: 10. Andrea Cesana (Atl. Vedano) 1.67. Giavellotto: 11. Michael Gardani (Interflumina È Più Pomì) 33.94. 4×100: 5. Lombardia (IALLONARDO Steven – VANONCINI Michele – PREVITALI Christian – MINOTTI Daniele) 44.57.

Cadette. 80 piani: 2. Alessandra Iezzi (Atl. Estrada) 9.77 (+1.1). 300 piani: 3. Alexandra Almici (Motus Castegnato) 41.50.  1200 siepi: 4. Anna Tosarini (GP Santi Nuova Olonio) 4:00.47. Lungo: 2. Alessia Seramondi (Audaces Nave) 5.33 (+1.6). Peso: 5. Andrea Chiara Pozzi (Atl. Cassago) 10.85. Martello: 4. Clelia Corti (Atl. Cassago) 39.24. Giavellotto: 11. Elisa Sinigaglia (Atl. Gessate) 28.49.

 

 

NELLE FOTO dell’archivio FIDAL Lombardia: la formazione lombarda Cadetti/e prima della gara e durante le premiazioni.

 

 

Ufficio Stampa FIDAL Lombardia

 

Cesare Rizzi

tel. 335.5719926  / 339.2194229

fidal.lombardia@fastwebnet.it 

rizzi.cesare@gmail.com

www.fidal-lombardia.it

Comments

comments

Articoli simili

Paramount Network presenta in anteprima a Fuoricinema > Fuoriserie CACCIA AL LADRO

Massimo Dal Seno

Beach Volley: Campionato Italiano a Cervia, i risultati delle qualificazioni

Redazione

TRICOLORI CADETTI DI CROSS: LA LOMBARDIA DIFENDE IL TITOLO CON IL SORRISO

Redazione