ATTUALITA'

FINTI VACCINI A TREVISO SI INDAGA SU UN INFERMIERA

Fingeva di fare i vaccini ma in realtà buttava via le fiale. Una pratica andata avanti da febbraio a giugno dello scorso anno nella l’Asl 2 di Treviso e dove adesso un’infermiera è al centro di un procedimento disciplinare. A destare dubbi nei colleghi il fatto che i bambini non piangessero durante le iniezioni. Sul caso avevano indagato Nas e la Procura di Treviso, ma c’era stata una prima archiviazione; i magistrati stanno valutando ora se riaprire un fascicolo. L’azienda sanitaria ha dovuto richiamare 500 pazienti per completare correttamente le procedure di vaccinazione.Questo e quanto si sa fino ad ora,tutti diciamo cosi i non vacinati sono stati richiamati per una nuova vacinazione in modo che la copertura ci sia davverodel famoso vaccino.La domanda che sorge spontanea e che tutti si faranno e perche lo faceva? ancora una risposta non la si ha,forse solamente dopo la fine delle indagini.

Comments

comments

Articoli simili

TURCHIA VINCE IL SI IL PAESE SI SPACCA A META’

Redazione

IL 29 SETTEMBRE AL LIVE CLUB DI TREZZO D’ADDA TORNA YOUSSOU N’DOUR, ARTISTA SENEGALESE DI FAMA PLANETARIA

Claudia Mazzucco

L’AMBASCIATORE DEL PERU INTONA L’INNO ITALIANO? EDWIN SARAVIA: “OTTIMA SCELTA, L’INTEGRAZIONE NON HA CONFINI”

Claudia Mazzucco
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it