EXPO GALLERY

Expo Show: Roberto Santillo, direttore Accademia Disney, racconta la creazione di Foody e della serie animata. Il prossimo episodio on air da sabato 14 marzo

C’era una volta… Foody. Volto unico di Expo Milano 2015, simpatico e amante della cucina sana, la mascotte nasce per rappresentare i temi dell’Esposizione Universale e trae origine dalle “Teste composte” di Arcimboldo. Roberto Santillo, direttore dell’Accademia Disney a capo del progetto creativo che ha portato all’ideazione e alla caratterizzazione di Foody e dei suoi personaggi, racconta in che modo il suo team è riuscito a conciliare i valori di Expo Milano 2015 e la visione di Disney contribuendo a rendere l’Evento più vicino ai giovani. “È possibile realizzare i sogni più grandi solo attraverso la partecipazione di tutti e in questo percorso la diversità naturale dei singoli protagonisti è la chiave del successo. Sin dal lungometraggio Biancaneve Disney ha saputo unire personaggi culturalmente e caratterialmente diversi tra loro e generare tra questi un’intesa a volte inaspettata al fine di un armonico Tutti per Uno, Uno per Tutti. In quest’ottica ci è sembrato che i dipinti di Arcimboldo, a distanza di anni, fossero un’ispirazione per una nuova sorprendente allegoria: quella di un personaggio unico che trae energia da tutti e la restituisce attraverso le storie, la simpatia, la vitalità eclettica dei protagonisti che compongono il suo volto. Così è nato Foody”.
Foody si presenta al grande pubblico
“Effervescente, stravagante, irresistibile”, oggi Foody è l’attore principale di Expo Show, la serie animata nata dalla collaborazione di Disney, Expo Milano 2015 e Studio Bozzetto, in cui ciascun personaggio sogna di essere “protagonista assoluto di un evento straordinario come Expo Milano 2015”. “Eravamo certi che la serie animata fosse l’occasione giusta perché ognuno dei Frutti raccontasse le proprie origini, le proprie passioni, il proprio carattere in modo da familiarizzare col pubblico. E cosa c’è di più efficace di un Talent Show? L’idea, maturata insieme allo Studio Bozzetto, è sembrata subito adatta a presentare i singoli personaggi attraverso situazioni umoristiche e prove di abilità surreali in cui emergessero i loro temperamenti. Al contempo è stato possibile così introdurre i temi di Expo Milano 2015 grazie all’intreccio tra le vite dei protagonisti e molti dei temi che sono centrali nel messaggio Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”. “Cambiare le abitudini del Pianeta perché ci si incontri tutti in pieno rispetto reciproco è l’obiettivo di sempre dell’umanità per un futuro migliore” continua Santillo. “Farlo attraverso il cibo può essere un’intuizione geniale e credo che Expo Milano 2015 sia un’occasione unica proprio per questo”.
Expo Show: dal lavoro di squadra nascono i risultati migliori
Santillo ha un debole per Josephine Banana perché gli ricorda Betty Boop, ma “è proprio a Foody che va il mio voto più alto. È lui il vero mattatore dello spettacolo, unico, strabordante, simpaticamente invadente. Un po’ come il genio della lampada di Aladdin, per rimanere in tema Disney!”. Una personalità che Foody eredita in parte da Claudio Bisio, che gli presta la voce nel doppiaggio, in parte da Rocco Tanica, che insieme a Valentina Mazzola ha scritto la sceneggiatura degli episodi. “Un contributo eccezionale è arrivato dalla possibilità di lavorare sempre a stretto contatto con gli autoriche nel frattempo scrivevano le sceneggiature degli episodi. Da questi incontri tra creativi del disegno e creativi della scrittura sono nate molte delle gag più riuscite che vedrete negli episodi grazie proprio a due modi diversi ma complementari di immaginare le storie, quello visivo e quello letterario.” Intesa immediata e grande affinità artistica anche con lo Studio Bozzetto. Dallo studio iniziale alle loro versioni in 3D i personaggi non hanno perso nulla della freschezza originale acquistando invece tutta la vitalità e la dinamicità proprie dell’animazione, grazie a un vero e proprio lavoro di squadra. La prossima settimana Andrea Bozzetto, direttore creativo dello Studio Bozzetto, racconterà Expo Show dal suo punto di vista: l’influenza della tv sull’animazione, il rapporto con gli autori della serie, i motivi per cui ha un debole per i Rap Brothers
Expo Show è disponibile sui canali TV Disney, Disney Channel e XD e su youtube. Da sabato 7 marzo sono on air i primi due episodi, dedicati a Piera la pera e a Rodolfo il fico. Sabato 14 marzo sarà la volta di Gury l’anguria.

Comments

comments

Articoli simili

A EXPO MILANO 2015 PROTAGONISTA IL VINO ITALIANO D’AUTORE

Claudia Mazzucco

DANZE TRADIZIONALI E L’ “HANSIK” PER CELEBRARE IL NATIONAL DAY DELLA REPUBBLICA DI COREA

Claudia Mazzucco

FERRAGOSTO A EXPO MILANO 2015 FESTA DEL GELATO E ANGURIA PER TUTTI

Claudia Mazzucco
error: Contenuto protetto da copyright. Vietata la copia. Per informazioni scrivere a redazione@milanoetnotv.it