Skip to Content

SCOPRI L’APP DI ARTIGIANO IN FIERA, UN NUOVO MODO DI VIVERE

SCOPRI L’APP DI ARTIGIANO IN FIERA, UN NUOVO MODO DI VIVERE

Closed
by Dicembre 4, 2019 ATTUALITA'

Un nuovo modo di vivere la fiera. Arriva la rivoluzionaria App di
Artigiano in Fiera che ti accompagna durante la tua visita.

Qualità, autenticità, novità da tutta Italia e da tutto il mondo: Artigiano in Fiera, la più importante fiera delle arti e mestieri del mondo, ritorna a Milano per la sua 24° edizione. Per 9 giorni al polo fieristico di Fieramilano Rho-Pero circa 3000 artigiani provenienti da circa 100 Paesi diventano
protagonisti dell’evento fieristico più importante del mondo con prodotti tipici e creazioni originali, tutte accomunate dalla manifattura d’eccellenza.

Quest’anno nuovo modo di vivere l’esperienza in fiera: la App di Artigiano in Fiera, uno strumento che rivoluziona l’esperienza fieristica rendendola unica. La nuova App, disponibile sia per iOS che per Android e tutti potranno scaricarla gratuitamente da Apple Store e Google Play.

A cosa serve l’App?

L’App serve a navigare con la nuova mappa interattiva, uno strumento per localizzare il visitatore e aiutarlo a trovare i Paesi, le Nazioni, i prodotti e gli artigiani che gli interessano.

Grazie all’App di Artigiano in Fiera, i visitatori potranno trovare velocemente l’artigiano o i prodotti che hanno avuto modo di apprezzare nelle passate edizioni oppure potranno cercare coloro che non hanno
avuto ancora modo di conoscere.

L’app guiderà i visitatori dal punto in cui si trovano fino allo stand dell’artigiano o del prodotto che cercano. Non solo. Permetterà anche di scoprire specialità provenienti da tutto il mondo. Artigiano in Fiera è degustazione, convivialità, stare in compagnia condividendo piatti della cucina italiana e internazionale nei 21 luoghi del gusto e nei 42 ristoranti presenti.

Artigiano in Fiera è sinonimo di arte, cultura, religioni ed eventi: l’App serve a vivere appieno gli eventi e gli spettacoli da tutto il mondo. In questo modo si ha più tempo a disposizione per compiere il viaggio tra i
padiglioni. “Aiutaci a conoscerti”, la nuova funzionalità che personalizza la visita in fiera. Grazie a questa funzione dell’App, si potrà conoscere meglio ciascun visitatore e sapere quali sono i suoi interessi; questo si può fare grazie al sistema di profilazione studiato appositamente per aiutare Artigiano in Fiera a conoscere il suo pubblico e proporgli solo contenuti attinenti ai suoi gusti.

Nella sezione della App “Aiutaci a conoscerti”, ciascun visitatore può esprimere le proprie preferenze verso gli artigiani, i prodotti o anche le pietanze tipiche delle diverse tradizioni culinarie. In questo modo viene creato un percorso ad hoc che accompagna il visitatore verso ciò che sta cercando.

Come raggiungere Artigiano in Fiera Artigiano in Fiera si può raggiungere con facilità da tutta Italia: oltre alle tratte di Trenord, al sistema
infrastrutturale del Nord Italia e delle metropolitane milanesi, grazie a Italo, la manifestazione sarà raggiungibile da tutta Italia. I collegamenti giornalieri saranno 23: Milano Rho Fiera sarà connessa, direttamente, a Torino, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Salerno, Brescia, Desenzano, Peschiera, Verona, Vicenza, Padova, Mestre e Venezia. Inoltre, da Ginevra e Basilea, i treni Eurocity di Trenitalia faranno tappa
diretta a Rho Fieramilano.

Per scoprire tutte le novità di Artigiano in Fiera 2019 visitare il sito Per scoprire tutte le novità di Artigiano in Fiera 2019 visitare il sito www.artigianoinfiera.it

Il pass gratuito necessario per accedere all’evento, è facile da ottenere registrandosi al sito pass.artigianoinfiera.it dove in pochi semplici passaggi verrà fornito via mail e permetterà l’ingresso gratuito per tutte le giornate della Fiera. Potrà essere conservato su smartphone, tablet o essere stampato
su carta; inoltre sarà sempre disponibile e recuperabile sul proprio account.

Il pass è nominale, personale e non cedibile, chi non è in possesso di un indirizzo email può essere registrato anche da conoscenti, amici
o parenti.

Comments

comments

Previous
Next
Translate »