Skip to Content

Il 21 luglio al #MLF  tornano  Los 4: il “TIMBATON” dell’Havana per dare inizio alla settimana di Cuba

Il 21 luglio al #MLF tornano Los 4: il “TIMBATON” dell’Havana per dare inizio alla settimana di Cuba

Closed
by Luglio 19, 2019 Senza categoria

DAL 21 LUGLIO AL 27 AL MILANO LATIN FESTIVAL SARA’ CUBA LA PROTAGONISTA DELLE 7 SERATE. Per iniziare alla grande ecco che domenica 21  tornano il I Los 4. Guidati  da Jorge “Jorgito” Hernandez, si sono fatti conoscere in tutto il mondo con il loro progetto musicale di Musica Cubana Urbana, per il loro stile e l’originale mix di reggaeton e timba. Originari dell’Havana, conosciuti anche come “Los Salvajes” e “Los Intocables”, cambiarono varie volte nomi dopo la fuga a Miami del loro ex leader Eddy K. Dopo la fuoriuscita “americana” di Eddy, Los 4 ottennero immediatamente molto successo, in pochi mesi raggiunsero rapidamente la vetta delle classifiche radio e di gradimento dei giovani cubani e dei numerosi stranieri che affollano l’isola. Ottennero il riconoscimento del Ministero Nazionale della Cultura Cubana e l’appoggio dell’agenzia artistica cubana Benny More, vinsero molti premi di popolarità nelle radio e tv cubane e realizzarono moltissime registrazioni e collaborazioni con Jacob Forever di Gente De Zona, El Micha e Yulien Oviedo. Attualmente il gruppo è composto da Jorge Junior (director y rapero), Dayrán Perdomo (vocalist), Batule DJ (produzione), Hugo (piano), Dayron (percussioni) e Yosvany (vocalista e corista). Grazie alla loro nuova immagine e al concetto musicale, la gioventù cubana li identificò come il nuovo gruppo giovane del Cubatón.

Info & Biglietti Los 4: Apertura Festival ore 18.30 – Inizio Concerto ore 21.30. Biglietti PRIMA FILA 20€: posto unico in piedi davanti al Palco; PISTA 15€: Posto unico in piedi. La prevendita termina alle ore 12.00 il giorno del concerto. Biglietti in cassa dalle 18.30 del giorno del concerto. Si ricorda che MailTicket e TicketOne sono le UNICHE rivendite ufficiali dei biglietti per gli eventi del Milano Latin Festival. Qualsiasi SITO DIVERSO da MailTicket o TicketOne NON è AUTORIZZATO a tale rivendita, pertanto il Milano Latin Festival non si assume alcuna responsabilità per i disagi economici o organizzativi che l’eventuale acquisto di biglietti per i suoi concerti potrà comportare.

I Los 4 si sono fatti conoscere in tutto il mondo con il loro progetto musicale di Musica Cubana Urbana, per il loro stile e l’originale mix di reggaeton e timba. Originari dell’Havana, conosciuti anche come “Los Salvajes” e “Los Intocables”, cambiarono varie volte nomi dopo la fuga a Miami del loro ex leader Eddy K. Dopo la fuoriuscita “americana” di Eddy, Los 4 ottennero immediatamente molto successo, in pochi mesi raggiunsero rapidamente la vetta delle classifiche radio e di gradimento dei giovani cubani e dei numerosi stranieri che affollano l’isola. Ottennero il riconoscimento del Ministero Nazionale della Cultura Cubana e l’appoggio dell’agenzia artistica cubana Benny More, vinsero molti premi di popolarità nelle radio e tv cubane e realizzarono moltissime registrazioni e collaborazioni con Jacob Forever di Gente De Zona, El Micha e Yulien Oviedo. Attualmente il gruppo è composto da Jorge Junior (director y rapero), Dayrán Perdomo (vocalist), Batule DJ (produzione), Hugo (piano), Dayron (percussioni) e Yosvany (vocalista e corista). Grazie alla loro nuova immagine e al concetto musicale, la gioventù cubana li identificò come il nuovo gruppo giovane del Cubatón.Info & Biglietti Los 4: Apertura Festival ore 18.30 – Inizio Concerto ore 21.30. Biglietti PRIMA FILA 20€: posto unico in piedi davanti al Palco; PISTA 15€: Posto unico in piedi. La prevendita termina alle ore 12.00 il giorno del concerto. Biglietti in cassa dalle 18.30 del giorno del concerto. Si ricorda che MailTicket e TicketOne sono le UNICHE rivendite ufficiali dei biglietti per gli eventi del Milano Latin Festival. Qualsiasi SITO DIVERSO da MailTicket o TicketOne NON è AUTORIZZATO a tale rivendita, pertanto il Milano Latin Festival non si assume alcuna responsabilità

Comments

comments

Previous
Next
Translate »