Skip to Content

Campionati del Mondo U21 Maschili: Monica Cresta presenta la manifestazione

Campionati del Mondo U21 Maschili: Monica Cresta presenta la manifestazione

Closed
by Luglio 16, 2019 SPORT

La Nazionale Maschile U21 è partita questa mattina alla volta del Bahrein dove da giovedì 18 a sabato 27 luglio sarà impegnata nei Campionati Mondiali di categoria. Dopo la preparazione svolta tra CPO Giulio Onesti e l’Abruzzo i ragazzi di Monica Cresta sono pronti ad affrontare questa manifestazione.
Proprio il tecnico azzurro ha così parlato prima dell’inizio della manifestazione: “Siamo soddisfatti del lavoro svolto in questo periodo tra Roma e Ortona. Alcuni ragazzi sono arrivati in un secondo momento, ma progressivamente il gruppo al completo è riuscito a ottimizzare la preparazione in vista di questo importante appuntamento stagionale. Il nostro è un roster composto da atleti che sono reduci da esperienze diverse sia a livello nazionale sia internazionale; credo sinceramente che le loro differenti situazioni possano portare giovamento all’intero gruppo. Mi auguro che chi ha vissuto in questa prima parte di stagione la pallavolo internazionale di primo livello possa influenzare positivamente anche gli altri; naturalmente sarà necessario trovare la giusta alchimia e che il gruppo trovi i suoi equilibri, ma naturalmente sono fiduciosa in tal senso.”
Monica Cresta parla della rassegna iridata: “Un Mondiale Under 21 è una manifestazione dura, in cui molte delle squadre presentano ragazzi che hanno già potuto lavorare con le Nazionali Seniores, quindi il livello sarà davvero molto alto, con un coefficiente di difficoltà che comincia ad avvicinarsi a quello della pallavolo di primissima fascia. Affronteremo tutte squadre molto attrezzate, che presentano atleti davvero interessanti; le squadre più equipaggiate sono a mio avviso la Polonia, la Russia, l’Argentina e Cuba. Con loro una probabile outsider sarà la Repubblica Ceca che ha una squadra davvero interessante”.
L’Italia come di consueto parte con delle aspettative: “Daremo tutti noi stessi per fare il massimo, affronteremo una squadra alla volta consapevoli che la concentrazione dovrà essere al top, partiremo con l’intenzione di vincere il maggior numero di partite. Di certo saremo in Bahrein per centrare il risultato migliore possibile e abbiamo la voglia di fare bene, pur consapevoli delle difficoltà che ci attendono”.
Inseriti nella pool D gli azzurrini faranno il loro esordio contro il Canada giovedì alle ore 18. Le altre due avversarie, saranno il Brasile e la Polonia.

I 12 azzurrini: Nicola Zonta, Lorenzo Sperotto, Filippo Federici, Diego Cantagalli, Kristian Gamba, Francesco Recine, Matheus Motzo, Davide Gardini, Leandro Mosca, Giovanni Gargiulo, Lorenzo Cortesia, Daniele Lavia

La formula
Nella prima fase, le 16 squadre partecipanti sono state divise in quattro gironi e si affronteranno con la formula del round robin. Le prime due classificate di ciascuna pool staccheranno il pass per la fase successiva, nella quale le otto formazioni ancora in gara verranno divise in ulteriori due gironi da quattro (E, F). Le prime due si affronteranno nelle semifinali incrociate, mentre le ultime due competeranno per i piazzamenti dal 5° all’8°. Le terze e le quarte classificate di ciascun raggruppamento della prima fase (A, B, C, D), formeranno invece altre due pool (G e H). Qui, le prime due squadre si affronteranno per stabilire la classifica dal 9° al 12° posto, mentre le ultime due per stabilire i piazzamenti dal 13° al 16°.

Il calendario degli azzurrini: 18/7: Italia-Canada (ore 18), 19/7: Polonia-Italia (ore 18), 20/7: Italia-Brasile (ore 15.30)

Il calendario completo

Pool A
Bahrein, Cina, Marocco, Porto Rico
18/7: Marocco-Cina (ore 15.30), Bahrain-Porto Rico (ore 18)
19/7: Cina-Porto Rico (ore 15.30), Bahrain-Marocco (ore 18)
20/7: Porto Rico-Marocco (ore 15.30), Cina-Bahrain (ore 18)

Pool B
Cuba, Argentina, Egitto, Corea del Sud
18/7: Cuba-Corea del Sud (ore 10.30), Argentina-Egitto (ore 13)
19/7: Corea del Sud-Egitto (ore 10.30), Cuba-Argentina (ore 13)
20/7: Corea del Sud-Argentina (ore 10.30), Cuba-Egitto (ore 13)

Pool C
Russia, Iran, Repubblica Ceca, Tunisia
18/7: Iran-Tunisia (ore 10.30), Russia-Rep. Ceca (ore 13)
19/7: Tunisia-Rep. Ceca (ore 10.30), Iran-Russia (ore 13)
20/7: Tunisia-Russia (ore 10.30), Iran-Rep. Ceca (ore 13)

Pool D
Italia, Brasile, Polonia, Canada
18/7: Polonia-Brasile (ore 15.30), Italia-Canada (ore 18)
19/7: Brasile-Canada (ore 15.30), Polonia-Italia (ore 18)
20/7: Brasile-Italia (ore 15.30), Polonia-Canada (ore 18)


Campionati Europei U17 Maschili: l’Italia prepara le decisive sfide contro Russia e Grecia

Si è conclusa ieri la terza giornata di gare nei Campionati Europei under 17 maschili, in corso di svolgimento a Sofia, in Bulgaria. E’ di due successi e una sconfitta al tie-break il bilancio dei ragazzi di Renato Barbon: dopo la netta vittoria ottenuta contro la Polonia nella prima giornata, infatti, gli azzurrini non sono riusciti a bissare cedendo al quinto set contro il Portogallo, salvo poi riscattarsi ieri sera con il successo al tie-break ai danni della Repubblica Ceca. Quando mancano due giornate al termine della fase a gironi l’Italia è a quota 6 punti e al terzo posto in classifica, subito sotto la Polonia in virtù del quoziente set.
In ottica qualificazione, dunque, saranno di fondamentale importanza le prossime due gare contro la Russia (domani, ore 20) e contro la Grecia (giovedì ore 17).

Classifica pool B: Rep. Ceca 3V, 7p, Polonia 2V, 6p, Italia 2V, 6p, Portogallo 2V 5 p, Russia 1V, 3p, Grecia 0V, 0p
Classifica pool A: Francia 3V, 9 p, Bulgaria 3V, 8p, Turchia 2V 7p, Bielorussia 1V, 3p, Finlandia 0V, 0p, Romania 0V, 0p

Il calendario degli azzurrini
13/7 Italia-Polonia 3-1 (21-25, 25-23, 25-20, 25-23); 14/7 Italia-Portogallo 2-3 (20-25, 25-22, 25-20, 19-25, 13-15); 15/7 Italia-Rep. Ceca 3-2 (20-25, 25-23, 23-25, 25-20, 15-12); 17/7Italia-Russia (ore 19); 18/7 Grecia-Italia (ore 16.30).

Risultati Pool ll (Sofia)
13/7: Italia-Polonia 3-1 (21-25, 25-23, 25-20, 25-23); Portogallo-Grecia 3-0 (25-20, 25-21, 25-19), Rep.Ceca-Russia 3-1 (19-25, 25-20, 25-20, 27-25).
14/7: Italia-Portogallo 2-3 (20-25, 25-22, 25-20, 19-25, 13-15), Polonia-Russia 3-0 (25-13, 25-22, 25-23), Rep.Ceca-Grecia 3-1 (18-25, 25-18, 25-15, 25-20).
15/7: Portogallo-Polonia 1-3 (25-27, 20-25, 25-20, 26-28), Italia-Rep. Ceca 3-2 (20-25, 25-23, 23-25, 25-20, 15-12), Russia-Grecia 3-0 (25-28, 25-16, 25-20).

Programma
17/7: Portogallo-Rep.Ceca (ore 14), Polonia-Grecia (ore 16.30), Italia-Russia (ore 19).
18/7: Rep.Ceca-Polonia (ore 14), Grecia-Italia (ore 16.30), Russia-Portogallo (ore 19).
20/7: Semifinali 5-8 posto (Sofia); Semifinali 1-4 posto (Sofia)
21/7: Finali 7-8 posto e 5-6 posto ore 9 e ore 11.30 (Sofia); Finali 3-4 posto e 1-2 posto (Sofia) ore 14.30 e ore 19.

Orari di gioco italiani

Comments

comments

Previous
Next
Translate »