Skip to Content

AL MLF DALL’11 AL 14 LUGLIO I GIORNI DEDICATI AL BRASILE

AL MLF DALL’11 AL 14 LUGLIO I GIORNI DEDICATI AL BRASILE

Closed
by Luglio 11, 2019 EVENTI

Il Brasile protagonista al Padiglione delle Nazioni del Milano Latin Festival, che dedicherà al più grande paese del Sudamerica quattro giorni di eventi con il patrocinio istituzionale del Consolato Generale del Brasile a Milano. Si chiude con il concerto finale di Saulo e tutta la ricchezza musicale di Bahia

Si parte l’11 luglio con l’inaugurazione e l’ingresso gratuito al festival, dalle ore 18.30 alle 19.30, per tutti i brasiliani che presenteranno in biglietteria un documento d’identità. Al Padiglione delle Nazioni si potrà visitare la mostra fotografica di Monica Silva, divisa in due parti e dedicata agli indigeni brasiliani e alla musica: Monica è una discendente diretta della tribù indigena Tupi Guarani ed è cresciuta a San Paolo in Brasile fino al 1986, anno in cui si è trasferita a Londra per completare gli studi di inglese e poi in Italia, dove vive da 31 anni; per molti anni ha lavorato a progetti commerciali, creando copertine di album per etichette musicali internazionali e una serie di ritratti di star del cinema, musicisti, manager aziendali e di politica pubblicati su riviste e giornali internazionali come Max, Corriere della Sera, Harpers Bazaar, Vanity Fair, Vogue, Style, Il Venerdì, Repubblica, El Pais, Sette Corsera, Io Donna, Le Figarò, Sunday Times Korea, Panorama, Rolling Stone. Ha ricevuto il premio di miglior fotografia alla Biennale di Venezia nel 2011 con il ritratto Gillo Dorfles Infinito e lo Sguardo a Ghirri e il premio di Focus Brasil Milano Award 2018 come fotografa dell’anno; appassionata di esperimenti in fotografia e in particolare di ritrattistica psicologica, Monica Silva crea progetti complessi su come il conflitto tra la vita quotidiana esistenziale e culturale ha una presa sulla psiche contemporanea della società di oggi.

Sempre l’11 luglio il Trio Brazuka inaugura la settimana del Brasile portando il messaggio di prescrivere agli spettatori delle “pillole musicali”, lanciando il CD indipendente “Pilula Musical”: per contrastare l’industria chimica regalano pillole di musica e poesia per il benessere, un cocktail che spazia dal Samba, Bossa Nova al Pop; il Trio Brazuka è un gruppo formato da musicisti di tre regioni diverse del brasile, con rispettiva formazione differente: Kal dos Santos alla voce e percussioni, Paulo Zannol alla chitarra e Toni Julio alla voce.

Il 12 luglio alle 20.00 show cooking della chef Rose Camargos, che insegnerà a preparare un delizioso e famoso spuntino tipico brasiliano, il Pao de Queijo. Personal chef brasiliana, nata nella regione di Minas Gerais, membro dell’associazione della Federazione Italiana Chef (F.I.C), lavora con catering brasiliano e italiano ed ha lavorato in alcuni eventi dell’Embratur per Expomundo Portugal, promuovendo la culinaria brasiliana. Con diplomi di specializzazione in cucina italiana in più corsi.

Sabato 13 luglio alle 20.30 presentazione e proiezione del documentario dedicato alla straordinarietà di un gigante della Formula 1, il brasiliano Ayrton Senna, intitolato “Ontem, Hoje e Amanha”, scritto e prodotto dalla scrittrice Daniela Asaro Romanoff, con la regia di Irvin Pillaca Cruzado.

Domenica 14 luglio il Padiglione delle Nazioni ospita la Scuola di samba G.R.E.S. Feliz da Vida, prima vera scuola di samba a Milano, con un’orchestra di percussioni composta da molti ritmisti che suonano i tipici strumenti della batucada, come surdo, caixa, repique, chucalho, tamborim, ecc.

La Settimana Artistico Culturale del Brasile è stata organizzata da Vanessa Lapolli Medeiros con VM Meetings & Events Planning Executive.
 

SAULO in concerto, con lo special opening dei Cores da Bahia

Domenica 14 luglio, a conclusione dei giorni dedicati al Brasile, sul palco del Milano Latin Festival si esibirà per la prima volta il brasiliano Saulo con la sua ultima produzione “O Azul e o Sol“, un album registrato a Salvador con tutta la ricchezza musicale di Bahia. Figlio della musica, di Bahia e di Dona Estela, Saulo è nato il 9 settembre 1977 nella città di Barreiras, all’interno di Bahia e grazie all’influenza della famiglia di sua madre, ha conosciuto la musica molto presto e a 14 anni ha registrato il suo primo album in formato LP.

Con il suo lavoro sempre più riconosciuto, Saulo è stato invitato nel 2002 a guidare la tradizionale Banda Eva e dopo undici anni, sei CD, tre DVD registrati, vincendo i premi di Best Singer per il secondo Carnevale consecutivo e il Brazilian Music Award nella categoria Popular Song – Group, per il doppio album CNRT, Saulo ha salutato Eva con un emozionante tributo orchestrato dai fan nell’ultimo giorno della festa carnevalesca di Bahia.

Inizia una carriera da solista, aprendo un altro capitolo della propria carriera e parallelamente avvia il progetto “Canto da Rua”, con la produzione e realizzazione di 15 Productions Street, con l’obiettivo di portare gratuitamente alla popolazione musica di qualità, onorando artisti e ritmi di Bahia. Il progetto prevede diversi interventi culturali e la partecipazione di progetti sociali della città, aggiungendo intrattenimento e consapevolezza sulla sostenibilità con azioni che permeano prima, durante e dopo ciascuna delle presentazioni. Canto da Rua’ ha avuto tre edizioni nel 2014 con tributi al centenario di Dorival Caymmi, Reggae da Bahia e Samba da Bahia, tutte le edizioni si sono svolte nel Parque da Cidade, a Salvador. Nel 2017 Saulo lancia il suo terzo lavoro da solista intitolato “O Azul e o Sol”, un album di testo e un libro musicale, registrato a Salvador con tutta la musicalità e le possibilità dell’infinita ricchezza musicale di Bahia.

Special opening al concerto di Saulo sarà Il gruppo brasiliano Cores da Bahia, un circo differente, con lo show “Encanto Amazonia!”, dove la cultura si mescola con il fascino delle arti circensi e delle danze afro brasiliane: un puro, espressivo, creativo Show brasiliano come non lo si è mai visto prima!

Info e prezzi: Apertura Festival ore 18.30 – Inizio Concerto ore 21.30. PRIMA FILA 20€ – Posto unico in piedi davanti al Palco; Promo PISTA 10€ – Posto unico in piedi. La prevendita termina alle ore 12.00 il giorno del concerto. Se disponibili biglietti in cassa dalle 18.30 solo il giorno del concerto.

Comments

comments

Previous
Next
Translate »