Skip to Content

ARTE E RIVOLUZIONE – LE SCUOLE NAZIONALI D’ARTE DELL’AVANA
Vittorio Garatti, Roberto Gottardi, Riccardo Porro

ARTE E RIVOLUZIONE – LE SCUOLE NAZIONALI D’ARTE DELL’AVANA
Vittorio Garatti, Roberto Gottardi, Riccardo Porro

Closed
by Giugno 25, 2019 Senza categoria

La comunità cubana, gli amici di Cuba e le associazioni culturali di Cuba, Italia e di altri paesi del mondo presenti a Milano visiteranno il Padiglione di Cuba alla Triennale.

Cuba, a distanza di 50 anni dall’ultima partecipazione (Triennale XIV-1968) e in occasione dei 500 anni dalla fondazione della città dell’Avana (San Cristóbal de La Habana  – 1519)  torna alla Triennale per la XXII Esposizione Internazionale, intitolata “Broken Nature: Design Takes on Human Survival”. 

In mostra al Padiglione di Cuba il progetto delle Scuole Nazionali d’Arte dell’Avana, icona dell’architettura della rivoluzione cubana, ma soprattutto esempio unico di insegnamento delle discipline artistiche. Architettura e natura si fondono in un rapporto inscindibile ed allo stesso tempo conflittuale, che da sempre è fonte di ispirazione per gli studenti che quotidianamente vivono e animano questi spazi. L’esposizione vuole svelare questo aspetto spesso nascosto e poco conosciuto, sotto la patina delle fotografie storiche delle persone che vivono e traggono ispirazione da questi spazi. https://www.triennale.org/eventi/in-mostra-al-padiglione-cuba-il-progetto-delle-scuole/

Nell’ambito delle attività che sono state organizzate con l’obiettivo di promuovere la conoscenza e la partecipazione della comunità cubana nei principali eventi culturali nel nord Italia,  Cuba è stata presente attraverso argomenti simili, presentazione di opere e artisti cubani. Il Consolato Generale di Cuba a Milano estende il suo invito ad una visita guidata del Padiglione di Cuba della Triennale, organizzata in collaborazione con le associazioni Ricrea Cuba, Siboney, Italia Cuba e Cubeart. L’incontro si terrà mercoledì 26 giugno.

La visita al Padiglione di Cuba sarà introdotta dal presidente della Triennale di Milano Stefano Boeri che insieme al Console Generale di Cuba a Milano, Llanio González Pérez saranno lieti di accogliere i visitatori. Saranno presenti inoltre i co curatori della mostra, il team della Triennale e del Padiglione di Cuba.  

Questa visita, sottolinea il Console Generale di Cuba “è una occasione importante da diffondere tra i nostri concittadini cubani residenti, insieme alla cultura del nostro paese e a una delle opere più significative della Rivoluzione, che è il sistema delle scuole d’arte della Habana. Questo sistema ha contribuito, senza dubbio, alla  solida  formazione artistica per cui oggi la nostra isola gode del riconoscimento e del prestigio internazionale. #SomosCuba #JuntosHacemosCuba

Coordinamento visita guidata: 
Ana Maria Pedroso Guerrero, responsabile comunicazione Padiglione di Cuba
Indira Marrero, vice console di Cuba a Milano
Associazione culturale Cubeart

Il padiglione Cuba alla XXII Triennale di Milano è espressione del Ministerio de Cultura de Cuba/Consejo Nacional Artes Plásticasattraverso la commissaria Norma Rodríguez Derivet. Il curatore è Jorge Fernandez Torres Direttore del Museo Nacional de Bellas Artes de Cuba e co-curatori Christian Zecchin e Umberto Zanetti.La mostra è patrocinata dall’Embajada de Cuba, Roma e dal Consulado de Cuba, Milán. Comunicazione, Associazione culturale Cubeart.

La comunità cubana visita il Padiglione di Cuba in Triennale insieme al Console Generale di Cuba a Milano e al Presidente di Triennale Milano Stefano Boeri 

mercoledì 26 giugno ore 19.00

XXII Triennale di Milano “Broken Nature: Design Takes on Human Survival”

Comments

comments

Previous
Next
Translate »