Skip to Content

Presentazione del restauro della vetrata  di san Giovanni Damasceno con un omaggio a Giovanni Hajnal

Presentazione del restauro della vetrata di san Giovanni Damasceno con un omaggio a Giovanni Hajnal

Closed
by Giugno 14, 2019 EVENTI

La Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano organizza, dal 28 giugno al 1 settembre 2019, Vetrata 25: un’esposizione al pubblico all’interno del retrocoro della Cattedrale di alcuni antichi e preziosi antelli provenienti dalla quattrocentesca vetrata n. 25, dedicata a san Giovanni Damasceno, oggetto di un recente intervento di restauro, prima che essi risalgano alla loro collocazione originaria, a quindici metri da terra. L’intervento, approvato dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città di Milano, è stato condotto dal laboratorio di Laura Morandotti. L’iniziativa permette finalmente di ammirare da vicino ed in tutto il loro splendore i dettagli e le raffinate particolarità di questi preziosi capolavori dell’arte vetraria, vera e propria Biblia pauperum della città di Milano da quasi sei secoli.

L’esposizione degli antichi antelli della vetrata 25 rappresenta anche l’occasione per un omaggio ad un altro affermato maestro dell’arte vetraria in Duomo: l’artista ungherese Giovanni Hajnal (1913-2010).
La collaborazione di Hajnal con la Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano risale al 1953, quando egli vinse il concorso per la realizzazione di tre vetrate istoriate di 35 m² per la facciata del Duomo. Le vetrate, inaugurate nel 1955, rappresentano La ChiesaLa Trinità e La Sinagoga. Sempre per il Duomo di Milano, Hajnal ha realizzato nel 1988 una grande vetrata di 25 m² e alta 18 metri circa, detta La vetrata dei Cardinali, inaugurata nel 1989.

Giulia Hajnal, figlia dell’artista, ha espresso la volontà di donare i cartoni preparatori di queste vetrate alla Veneranda Fabbrica: un gesto di profonda sensibilità e di grande importanza per la ricostruzione storica e documentale di tale lavoro cui va l’apprezzamento dell’Arciprete Mons. Gianantonio Borgonovo, Direttore dell’Area Cultura e Conservazione della Veneranda Fabbrica.

La presentazione vedrà inoltre la partecipazione di Laura Paola Gnaccolini (Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città di Milano) e di Francesco Canali (Direzione Lavori Cantieri Duomo

Comments

comments

Previous
Next
Translate »