Skip to Content

Ander Vilarino fa il bis sulla pista di casa

Ander Vilarino fa il bis sulla pista di casa

Closed
by aprile 14, 2019 SPORT

L’evento di apertura della stagione NWES a Valencia, è stato il perfetto ritorno alla Euro NASCAR per Ander Vilarino (#48 Racing Engineering Ford Mustang). Dopo quella di sabato, lo spagnolo ha bissato la vittoria in un emozionante secondo round della ELITE 1, percorrendo in testa tutti i 18 giri della gara. Ha avuto la meglio su un notevole Stienes Longin (#11 PK Carsport Chevrolet Camaro), arrivato secondo in entrambe le gare sulla pista del Circuit Ricardo Tormo. I due sono primo e secondo nella classifica del campionato, separati da 10 punti.

Vilarino ha tenuto a distanza il belga per tutta la durata di una gara corsa tutta al massimo. Quella di oggi è stata la 22esima nella sua carriera in NASCAR Whelen Euro Series e la sesta a Valencia, che rafforza il suo status di pilota di maggior successo nella storia della Euro NASCAR.

“Abbiamo semplicemente avuto una macchina fantastica. Per questo mi congratulo con il team Racing Engineering,” ha detto il pilota più vincente nella Euro NASCAR. “Per il team sono state le prime gare in assoluto in questo campionato e la squadra ha fatto un ottimo lavoro. Non mi aspettavo di vincere nemmeno una gara qui, di fronte al mio pubblico di casa, ma onestamente l’auto era perfetta. Ringrazio i miei fan, la Euro NASCAR e tutte le persone coinvolte nell’organizzazione di questo magnifico weekend.”

11
Credits: NASCAR Whelen Euro Series / Stephane Azemard

“È stato un weekend eccezionale per noi,” ha dichiarato Longin, che il prossimo mese all’Autodromo di Franciacorta inseguirà Vilarino per il comando in classifica. “Il team è stato fenomenale sia nell’assemblare la macchina, sia nel trovare un setup così buono. Penso di aver avuto una chance di vincere la seconda gara. Alla fine è comunque ottimo guadagnare tutti questi punti nel primo weekend della stagione. Ho spinto un po’ di più per cercare di avvicinarmi ad Ander, ma era leggermente più veloce di me.”

Loris Hezemans (#50 Hendriks Motorsport Ford Mustang), vincitore del Junior Trophy, ha terminato in terza posizione, lottando con Alon Day (#54 CAAL Racing Chevrolet SS) per l’ultimo gradino del podio generale. L’entusiasmante battaglia sportello contro sportello tra i due piloti è durata diversi giri davanti alle tribune gremite. Nicolò Rocca (#24 PK Carsport Chevrolet Camaro) è entrato nella top-5 per la seconda volta consecutiva, salendo anche sul secondo gradino del podio nel Junior Trophy.

“Sono contento di essere di nuovo terzo dopo una qualifica così difficile,” ha detto Hezemans, che ha messo a segno il settimo podio della sua carriera in Euro NASCAR. “Oggi ho fatto un’ottima partenza da P5. Sono riuscito a guadagnare una posizione appena dopo lo start. Poi ho combattuto una bella battaglia contro Alon. Sono felice di essere riuscito a sorpassarlo e prendere il terzo posto.”

Elite1dimanche 0888
Credits: NASCAR Whelen Euro Series / Stephane Azemard

Frederic Gabillon (#3 RDV Competition Chevrolet SS) ha battuto Romain Iannetta (#88 Racing Engineering Ford Mustang), che ha finito al settimo posto. Per Gabillon è stata la seconda top-10 del weekend.

Salvador Tineo Arroyo (#64 Speedhouse 64 Chevrolet SS), terzo nel Junior Trophy, ha tagliato il traguardo in ottava posizione, davanti a Thomas Ferrando (#27 Alex Caffi Motorsport Ford Mustang) e Martin Doubek (#7 Hendriks Motorsport Ford Mustang), che chiude la top-10.

Il campione 2000 della NASCAR Cup Series Bobby Labonte (#70 Mishumotors Chevrolet SS), partito 21esimo in griglia, ha concluso al 14esimo posto. Dario Caso (#8 Racers Motorsport Chevrolet Camaro) ha vinto il Challenger Trophy, davanti a Kenko Miura (#2 Alex Caffi Motorsport Chevrolet SS) e Henri Tuomaala (#23 Memphis Racing Chevrolet Camaro).

La partenza della gara ha visto un grosso incidente proprio sul rettilineo. Ellen Lohr (#99 Dexwet-Df1 Racing Chevrolet Camaro) e Mauro Trione (#31 CAAL Racing Chevrolet SS) hanno avuto un contatto e sono andati a sbattere violentemente contro il muro. Entrambi i piloti non hanno avuto problemi e hanno avuto un amichevole confronto al termine della gara. Corsa complicata per l’ex pilota di Formula 1 Jacques Villeneuve (#32 Go Fas Racing Chevrolet Camaro), che è stato costretto al ritiro, mentre si trovava nella top-10.

La divisione ELITE 1 tornerà in pista l’11-12 maggio all’Autodromo di Franciacorta. Tutte le gare saranno trasmesse in diretta su Fanschoice.tv, il canale Youtube e la pagina Facebook della NWES e su Motorsport.tv e da una vasta rete di siti web e profili social.

ELITE 1 ROUND 2 RESULTS 

FULL REPLAY

Comments

comments

Previous
Next
Translate »