Skip to Content

Detrazioni dal reddito per donazioni alle scuole del Comune di Milano

Detrazioni dal reddito per donazioni alle scuole del Comune di Milano

Closed
by novembre 29, 2018 ATTUALITA'

Per erogazioni fino a 100mila euro, effettuate entro il 2018, si potrà godere di un credito d’imposta pari al 50 per cento

 Vorresti fare una donazione per migliorare le scuole dell’infanzia del Comune di Milano o il Polo scolastico Manzoni? Fino alla fine del 2018, grazie allo School bonus previsto dalla legge sulla Buona scuola (n. 107 del 2015, come modificata dalla Legge n. 232/2016), i contribuenti possono effettuare un’erogazione liberale in denaro a favore delle scuole paritarie anche degli Enti locali e godere di un credito d’imposta pari al 50 per cento.

Persone fisiche, enti non commerciali e soggetti titolari di reddito di impresa possono dunque donare fino a un massimo di 100mila euro al Comune di Milano, destinandoli alle sue paritarie con una delle seguenti finalità: realizzazione di nuove strutture scolastiche (codice C1), manutenzione e potenziamento delle strutture scolastiche esistenti (codice C2) oppure interventi che migliorino l’occupabilità degli studenti (codice C3).

Il credito d’imposta riconosciuto al donante sarà poi ripartito in tre quote annuali di pari importo.

La donazione deve avvenire tramite bonifico bancario, intestato al Comune di Milano – al codice IBAN IT20K0306901783100000000456 – indicando nella causale i seguenti dati:

  • School bonus;
  • codice fiscale del Comune di Milano: 01199250158;
  • codice della finalità alla quale è vincolata l’erogazione liberale: C1 oppure C2 oppure C3;
  • codice fiscale del soggetto che effettua la donazione.

La documentazione giustificativa del credito d’imposta sarà la contabile del bonifico.

Comments

comments

Previous
Next
Translate »