Skip to Content

Due giorni alla Fabbrica del Vapore dedicati alla partecipazione giovanile

Due giorni alla Fabbrica del Vapore dedicati alla partecipazione giovanile

Closed
by novembre 6, 2018 ATTUALITA'

Iscrizioni entro il 6 novembre. Saranno presenti la vicesindaco Anna Scavuzzo e gli assessori Lorenzo Lipparini e Laura Galimberti

 Il 9 e il 10 novembre, alla Fabbrica del Vapore, saranno due giorni dedicati alle esperienze di partecipazione giovanile a Milano. Un’occasione per presentare MiGeneration-net, il network delle politiche giovanili milanesi promosso dal Comune.

Si parte venerdì 9, alle ore 14:30 (registrazioni dalle ore 14) presso lo spazio Messina, con i saluti della vicesindaco con delega alle Politiche giovanili Anna Scavuzzo e gli interventi di Domenico De Maio, direttore dell’Agenzia Nazionale Giovani, e Giorgio Mantoan, consigliere delegato alle politiche giovanili della Città metropolitana di Milano.

La giornata, alla quale sono invitate a partecipare attivamente le associazioni e i gruppi giovanili e studenteschi di Milano e gli enti del privato sociale che lavorano con e per i giovani, prosegue poi con gli incontri “A scuola di network – Cosa serve per far funzionare una rete partecipata dai giovani” (ore 15), “Network-in(g) progress: cosa bolle in pentola in Italia e in Europa?” (ore 16:45) e “MiGeneration-net: si parte!”(ore 17:45) con la vicesindaco Anna Scavuzzo e il direttore dell’Area Giovani, Università e Alta formazione Fabrizio Chirico che presenteranno il network. Alle 18:30 è previsto infine l’intervento conclusivo di Lorenzo Lipparini, assessore a Partecipazione, Cittadinanza attiva e Open data.

Sabato 10, dalle 10:30 alle 13 (registrazioni dalle 9:30), si terranno contemporaneamente tre workshop tematici per affrontare i temi delle competenze non formali, del volontariato e della casa (è possibile iscriversi a uno solo dei tavoli):

  • “Giochiamoci le competenze!”, dedicato a come sviluppare e mettere a frutto le competenze acquisite in contesti non formali e rivolto a enti del privato sociale, associazioni giovanili e studentesche, servizi e istituzioni che realizzano o collaborano a progetti di acquisizione e valorizzazione di questa tipologia di competenze, ai partner del ciclo di progetti MiGeneration 2013-2018 e a realtà che aggregano giovani a Milano (non è rivolto a scuole private che organizzano esclusivamente corsi a pagamento);
  • “Il sapere del volontariato. Le università per il volontariato”, a cura di Ciessevi Milano – Centro di servizi per il volontariato e introdotto dall’assessore all’Educazione e Istruzione con delega a Università e Ricerca Laura Galimberti e tratterà del valore della collaborazione;
  • “Abit@re: i giovani e la casa”, durante il quale sarà presentato anche il progetto Milano 2030.

I posti sono limitati, è dunque richiesta l’iscrizione entro martedì 6 novembre.

Comments

comments

Previous
Next
Translate »