Skip to Content

YOU ME AT SIX   1 FEBBRAIO 2019  MILANO  SANTERIA SOCIAL CLUB

YOU ME AT SIX 1 FEBBRAIO 2019 MILANO SANTERIA SOCIAL CLUB

Closed
by settembre 10, 2018 Musica

“BEST BRITISH BAND” AI KERRANG! AWARDS
QUATTRO DISCHI D’ORO IN UK
IL NUOVO ALBUM “VI” IN USCITA IL 5 OTTOBRE
ARRIVANO IN ITALIA
PER UN’ IMPERDIBILE DATA

Prezzi biglietti:
Posto unico: 20,00 € + diritti di prevendita

Biglietti in prevendita esclusiva per gli iscritti My Live Nation dalle ore 10
di giovedì 13 settembre

Biglietti disponibili su ticketmaster.it, ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati dalle ore 10 di venerdì 14 settembre

L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali.

Gli You Me At Six tornano in Italia per un’imperdibile data, il 1 febbraio 2019 al Santeria Social Club di Milano.
La band britannica composta da Josh Franceschi, Max Helyer, Chris Miller, Matt Barnes e Dan Flint, ha raggiunto la fama nel 2008 con l’album di debutto, “Take Off Your Colours”, seguito nel 2010 dal secondo album, “Hold Me Down”, che ha consacrato il loro successo raggiungendo la posizione numero 5 nella UK album chart.
Da lì in avanti gli You Me At Six non si sono più fermati: nel 2011 è stato pubblicato il terzo album “Sinners Never Sleep” e nello stesso anno hanno trionfato ai Kerrang! Awards come Best British Band, dopo le due precedenti nomination nel 2008 e nel 2009.
Nel 2014 è arrivato il loro quarto album “Cavalier Youth”, debuttando direttamente al primo posto della Uk Album Charts, seguito nel 2017 da “Night People”, l’album che ha segnato l’effettiva maturazione della band.
Gli You Me At Six nonostante la giovane età possono già vantare 4 dischi dʼoro in UK e una lunga serie di sold out in svariate città.
“VI” è il titolo del sesto album, la cui uscita è prevista per il 5 ottobre.

www.facebook.com/youmeatsix/
www.instagram.com/youmeatsixofficial
https://www.instagram.com/youmeatsixofficial

Info:
www.livenation.it

Comments

comments

Previous
Next
Translate »