Skip to Content

PYEONGCHANG 2018 GIORNO PER GIORNO OLIMPIADI INVERNALI

PYEONGCHANG 2018 GIORNO PER GIORNO OLIMPIADI INVERNALI

Closed
by febbraio 10, 2018 SPORT
UN TOTALE RECORD DI 102 MEDAGLIE D’ORO SARÀ ASSEGNATO IN 15 DISCIPLINE SU NEVE E GHIACCIO A PYEONGCHANG 2018 . ECCO LA NOSTRA ANTEPRIMA GIORNALIERA DI CIÒ CHE PUOI GUARDARE AVANTI.

 

GIOVEDÌ 8 FEBBRAIO

L’azione sportiva inizia alla vigilia della Cerimonia d’Apertura dei XXIII Giochi Olimpici Invernali, con i turni di qualificazione del nuovo evento di curling doppio misto , mentre è in corso anche la gara di salto con gli sci incondizioni normali .

GETTY IMAGES
VENERDÌ 9 FEBBRAIO

Anche se il culmine della giornata sarà certamente la Cerimonia d’apertura allo Stadio Olimpico di PyeongChang, c’è anche un sacco di azioni sportive in offerta, con il round di apertura del curling doppio misto, i turni di qualificazione degli uomini e dei magnati femminili in lo sci freestyle e l’inizio della competizione di pattinaggio artistico a squadre.

SABATO 10 FEBBRAIO

La prima medaglia d’oro di PyeongChang 2018 verrà premiata nel pomeriggio, nello skiathlon femminile di sci di fondo , dove la norvegese Marit Bjørgen cercherà il suo terzo titolo nell’evento. Anche sulla pista medaglia oggi ci saranno pattinatori di velocità di pista (1.500 m maschili), pattinatori di velocità (3.000 m. Femminili), biathletes (sprint femminili da 7,5 km) e saltatori di sci (normale collina maschile).

GETTY IMAGES
DOMENICA 11 FEBBRAIO

Sette campioni olimpici saranno incoronati oggi. La cima del conto sarà il primo degli eventi di sci alpino , la discesa maschile prestigiosa. I biathlon saranno in azione nella volata maschile di 10 km, mentre gli sciatori di fondo si daranno battaglia per l’oro nello skiathlon da 15 + 15 km. In programma anche la finale maschile di snowboard slopestyle e le mogol delle donne; mentre sul ghiaccio, il velocista olandese Sven Kramer si aggiudicherà il terzo titolo consecutivo nei 5.000 metri maschili, con il tedesco Felix Loch che fa lo stesso nello slittino maschile .

LUNEDÌ 12 FEBBRAIO

Ci sono otto eventi medaglia nel programma del giorno. Sulle piste, lo sci alpino sarà al centro del palcoscenico dello slalom gigante femminile, mentre i biathlon maschili e femminili andranno all’oro all’inseguimento. Altrove, l’evento a squadre nel pattinaggio di figura giunge alla sua conclusione, ei posti sul podio saranno decisi nei freestyle sci da uomo, nel salto con gli sci da donna, nello snowboard slopestyle femminile e nel pattinaggio di velocità da 1.500 m.

GETTY IMAGES
MARTEDÌ 13 FEBBRAIO

Entro la fine della giornata conosceremo le identità dei campioni olimpici in otto eventi: la combinazione maschile Alpina, sia gli uomini e le donne che si sfidano in sci di fondo, l’halfpipe da snowboard femminile, la short track da 500 metri femminile e il pattinaggio di velocità maschile 1.500 m, il nuovo evento di doppio misto nel curling e il singolo da slittino femminile.

MERCOLEDÌ 14 FEBBRAIO

La neve è al centro della scena il settimo giorno, con lo slalom femminile nello sci alpino, il 15km individuale femminile nel biathlon, il normale-collina / 10km in combinata nordica, e lo snowboard maschile halfpipe final, dove il due volte campione olimpico degli USA Shaun White mirerà a tornare in cima al podio dopo la delusione a Sochi quattro anni fa. Sul ghiaccio, nel frattempo, i campioni olimpici saranno incoronati nel doppio slittino maschile e nel pattinaggio di velocità femminile di 1.000 metri.

GETTY IMAGES
GIOVEDÌ 15 FEBBRAIO

Sulla neve, le medaglie d’oro saranno in palio nel superG maschile dello sci alpino, i 20 km individuali maschili nel biathlon, dove Martin Fourcade francese tenterà di mantenere il titolo, lo sci di fondo femminile di 10 km e il snowboard cross da uomo. Sul ghiaccio, le gare di slittino si concludono con la staffetta mista, mentre le coppie di pattinaggio di figura si lanciano nel loro programma libero, e gli specialisti di endurance andranno per l’oro nei 10.000 metri degli uomini nel pattinaggio di velocità.

VENERDÌ 16 FEBBRAIO

Cinque titoli sono in palio, a cominciare dallo scheletro maschile . Più tardi nel corso della giornata gli sciatori di fondo si liberano dell’oro nei 15 km liberi, gli snowboarder si sfidano nel cross femminile, i freestyler sono in azione nelle aerospaziali femminili del Phoenix Park e gli speed skaters incrociano le spade nei 5000m femminili . Altrove, la competizione di pattinaggio artistico maschile inizia con il programma corto.

GETTY IMAGES
SABATO 17 FEBBRAIO

Ci sarà qualcosa per tutti in un giorno che inizia con il programma libero di pattinaggio di figura maschile, e il super-G femminile di sci alpino, e finisce sotto i riflettori dello stadio di salto con gli sci di Alpensia con l’evento di grande collina maschile. Ci saranno molte altre medaglie ambientate altrove: nella corsa di massa femminile nel biathlon, nella staffetta di sci di fondo 4×5 km, nello slopestyle sugli sci freestyle e nello scheletro femminile. Nel frattempo, la folla di casa spera di avere un sacco di consensi in due finali di short track: i 1500 metri delle donne e i 1.000 metri degli uomini. E anche a Gangneung, gli spareggi per hockey su ghiaccio delle donne iniziano.

DOMENICA 18 FEBBRAIO

Ad eccezione di quello che promette di essere un emozionante finale di pattinaggio di velocità femminile di 500 metri, tutti gli eventi della giornata saranno contesi da uomini sulla neve: nel super-G di sci alpino, la partenza di massa del biathlon, lo slopestyle e le antenne da sci freestyle e la staffetta per lo sci di fondo.

GETTY IMAGES
LUNEDÌ 19 FEBBRAIO

La seconda settimana prende il via con altri tre titoli olimpici decisi, nel bob a due , il salto con gli sci della squadra e il pattinaggio di velocità maschile di 500 metri. Tutti e tre gli eventi saranno decisi di sera, ma non mancheranno le azioni durante il giorno, mentre i tornei di curling maschile e femminile si affiancheranno e la competizione di pattinaggio sul ghiaccio inizierà, con le qualificazioni per l’halfpipe di sci freestyle e le donne snowboarding big air, per non parlare delle semifinali dell’hockey su ghiaccio femminile, che si svolgono anche.

MARTEDÌ 20 FEBBRAIO

La giornata inizia con il tanto atteso scontro tra il canadese Tessa Virtue / Scott Moir e la francese Gabriela Papadakis / Guillaume Cizeron nel programma libero di danza sul ghiaccio. Ci sarà anche un sacco di azione nel complesso Alpensia, con la gara di grande collina / 10 km in combinata nordica e la staffetta mista nel biathlon. In programma anche la halfpipe femminile di sci freestyle, la staffetta da 3.000 m femminile in short track, l’inizio della competizione femminile di bob e gli spareggi negli spareggi per hockey su ghiaccio maschile .

GETTY IMAGES
MERCOLEDÌ 21 FEBBRAIO

I fan della neve e del ghiaccio sono una vera delizia oggi, con la discesa femminile dello sci alpino seguita un po ‘più tardi dalla gara di sci maschile. Sia gli uomini che le donne saranno in azione nelle gare di sci di fondo e negli eventi di pattinaggio di velocità. Anche la gara di bob femminile si chiude con i turni 3 e 4, mentre la terza partita femminile di hockey su ghiaccio determinerà chi vincerà il bronzo.

GIOVEDÌ 22 FEBBRAIO

A Gangneung, la finale femminile di hockey su ghiaccio è al top della classifica, mentre la gara di arricciamento maschile raggiunge la semifinale. Nel frattempo, di nuovo in montagna, il programma di sci alpino passa allo slalom maschile, con tutti gli occhi sul favorito Marcel Hirscher. Altri punti salienti includono la staffetta femminile nel biathlon, la grande collina / 4×5 km in combinata nordica e la finale della halfpipe maschile nel freestyle. Di ritorno all’Arena del Ghiaccio di Gangneung, ci saranno non meno di tre finali di pattinaggio di velocità short track: 500 m maschile, 1.000 m femminile e staffetta 5000 m maschile.

GETTY IMAGES
VENERDÌ 23 FEBBRAIO

Il campione femminile di pattinaggio artistico sarà incoronato alla fine del programma di freestyle alla Gangneung Arena. Le medaglie saranno decise anche nella combinata alpina femminile, nella staffetta biathlon 4×7,5 km maschile, nella croce da sci femminile, nella grande aria da snowboard femminile e nel pattinaggio di velocità maschile da 1.000 metri. Nel frattempo, l’arroccato terzo incontro maschile deciderà il destino della medaglia di bronzo.

SABATO 24 FEBBRAIO

Il nuovo e spettacolare evento a squadre miste nello slalom parallelo porterà il sipario sul programma di sci alpino. La competizione si svolgerà su due brevi piste parallele, con tempi di discesa inferiori ai 25 secondi, e con squadre di due uomini e due donne in competizione su una base ad eliminazione diretta. I primi campioni olimpici saranno incoronati anche nella grande aria da snowboard maschile e inizieranno le gare di pattinaggio di velocità maschile e femminile. Altri eventi medagliati nel programma della giornata includono lo slalom parallelo gigante maschile e femminile nello snowboard, la partenza di massa per lo sci di fondo maschile 50 km, la finale del curling maschile e le partite di terzo livello sia nel curling femminile che nel hockey su ghiaccio maschile .

GETTY IMAGES
DOMENICA 25 FEBBRAIO

La Cerimonia di Chiusura dei XXIII Giochi Olimpici Invernali inizia alle 20:00 ora locale. Ma prima che la fiamma si estingua, le medaglie verranno assegnate per il bob a quattro, il curling femminile e l’hockey su ghiaccio maschile. Nel frattempo, il 102 ° e ultimo evento di PyeongChang 2018, la partenza di massa per 30 km di cross-country femminile, è previsto per terminare verso le 17:20.

TAGS

Comments

comments

Previous
Next
Translate »